Questo sito contribuisce alla audience di

Leggi ed analisi antropologica

Le leggi costituiscono le regole che una comunità si dà per costituire un’unità sociale stabile. In genere le norme accettate e condivise da un gruppo sociale non fanno altro che sancire permessi[...]

simboli della legge

Le leggi costituiscono le regole che una comunità si dà per costituire un’unità sociale stabile. In genere le norme accettate e condivise da un gruppo sociale non fanno altro che sancire permessi e divieti riguardo ad aspetti fondamentali della vita del gruppo stesso. Eppure in diverse parti del mondo esistono delle leggi particolari che apparentemente possono sembrare piuttosto ridicoli, che comunque sono in vigore. Fra queste norme si possono ricordare quella che vige in Oregon, che stabilisce che la domenica è vietato mangiare gelati. Oppure si può menzionare quella che si trova in Turkmenistan che prescrive che è vietato cantare in playback. In Francia per esempio è vietato chiamare i maliali con il nome di Napoleone.

In realtà tutte queste leggi trovano spiegazioni ben precise che ci fanno comprendere come gli uomini nel provvedere alla loro organizzazione sociale hanno pensato anche ad elementi non fondamentali della vita collettiva. Aspetti curiosi che ci fanno comprendere come la realtà umana è molto complessa e non può essere ridotta ad una mera analisi delle sue caratteristiche sostanziali. Per comprendere fino in fondo i significati dei prodotti culturali umani, occorre considerare anche quelli che sembrano meno rilevanti.


Le categorie della guida