Questo sito contribuisce alla audience di

Credenze popolari sul mese adatto per il matrimonio

Nel mettere in atto un matrimonio entrano in gioco diverse superstizioni che riguardano sia il giorno della settimana sia il mese che si sceglie per celebrare le nozze. Si tratta di vere e proprie[...]

fiori per il matrimonio

Nel mettere in atto un matrimonio entrano in gioco diverse superstizioni che riguardano sia il giorno della settimana sia il mese che si sceglie per celebrare le nozze. Si tratta di vere e proprie credenze, la cui origine spesso è poco chiara, ma che si rivelano molto importanti per comprendere fino in fondo come la mente umana in modo collettivo riesce ad attribuire dei significati specifici ad elementi che apparentemente sembrano neutri. Una trama fitta di relazioni che è in grado di generare veri e propri prodotti culturali.

Si crede che sposarsi a Gennaio è un’azione propizia, visto che gli sposi possono in questo modo beneficiare di affetto e fedeltà. Lo stesso vale per Febbraio, considerato il mese dedicato all’amore e alle unioni. Chi si vuole sposare a Marzo invece deve tenere presente che questo mese è in grado di determinare sia gioie che pene, a differenza di Aprile che porta solo felicità.

In nessun caso deve essere scelto il mese di Maggio per sposarsi, mentre più favorevole è sicuramente Giugno, dedicato alla dea Giunone, protettrice dell’amore e delle nozze. Se ci si sposa a Luglio si dovranno affrontare molte fatiche, mentre il matrimonio ad Agosto comporta una vita piena di cambiamenti. Gli sposi di Settembre potranno contare su ricchezza e felicità, mentre quelli di Ottobre dovranno fare fatica ad accumulare i soldi. Novembre è in grado di portare felicità, mentre Dicembre garantisce l’amore eterno.

Le categorie della guida