Questo sito contribuisce alla audience di

La fertilità dei campi nella mitologia

Da sempre gli uomini hanno tenuto in grande considerazione la fertilità dei campi, elemento fondamentale per la sopravvivenza dei gruppi umani. Per questo la fertilità della terra occupa un posto[...]

campi di grano

Da sempre gli uomini hanno tenuto in grande considerazione la fertilità dei campi, elemento fondamentale per la sopravvivenza dei gruppi umani. Per questo la fertilità della terra occupa un posto centrale anche nella mitologia dei diversi popoli. Spesso infatti nello loro vicende mitiche gli uomini sono costretti ad adoperarsi in modo che gli dei siano benevoli nei loro confronti e diano loro la possibilità di poter contare sull’abbondanza delle risorse agricole.

È un elemento ricorrente che possiamo ritrovare in contesti culturali anche molto differenti. In tutti ricorre un’unica situazione: le azioni degli uomini per propiziarsi la divinità, in modo che essa possa favorire quelle disposizioni della natura in grado di influire sulla fertilità dei campi e sulla buona riuscita del raccolto.

Basti pensare per esempio alla mitologia giapponese, in cui la dea del sole Amaterasu deve essere portata fuori dalla sua caverna, in modo che il sole possa ritornare a splendere. Anche nella mitologia greca ritroviamo una situazione del genere. Si tratta della vicenda della dea Demetra , che deve ritrovare la figlia, in modo che la terra ritrovi la sua fecondità.


Le categorie della guida