Questo sito contribuisce alla audience di

Definizioni in materia di sicurezza.

LAVORATORE = persona che, indipendentemente dalla tipologia contrattuale, svolge un’attività lavorativa nell’ambito dell’organizzazione di un datore di lavoro; sono equiparati: socio lavoratore,[...]


LAVORATORE = persona che, indipendentemente dalla tipologia contrattuale, svolge un’attività lavorativa nell’ambito dell’organizzazione di un datore di lavoro; sono equiparati: socio lavoratore, associato in partecipazione, tirocinanti, allievi e partecipanti corsi formazione, volontari

DATORE DI LAVORO = soggetto titolare del rapporto di lavoro con il lavoratore

AZIENDA = complesso della struttura organizzata dal datore di lavoro

DIRIGENTE = persona che attua le direttive del datore organizzando l’attività lavorativa e vigilando su essa

PREPOSTO = persona che sovrintende all’attività lavorativa e garantisce l’attuazione delle direttive ricevute, controllandone la corretta esecuzione da parte dei lavoratori ed esercitando un funzionale potere di iniziativa

RSPP = persona in possesso di capacità e requisiti professionali designata dal datore di lavoro, a cui risponde per coordinare il servizio di prevenzione e protezione dai rischi

MEDICO COMPETENTE = medico in possesso di titoli e requisiti formativi e professionali, che collabora con il datore ai fini della valutazione dei rischi, ed è nominato dallo stesso per effettuare la sorveglianza sanitaria

RLS = persona eletta o designata per rappresentare i lavoratori per quanto concerne gli aspetti della salute e della sicurezza durante il lavoro

SORVEGLIANZA SANITARIA = insieme degli atti medici finalizzati alla tutela dello stato di salute e sicurezza dei lavoratori

PREVENZIONE = complesso di disposizioni o misure necessarie per evitare o diminuire i rischi professionali

SALUTE = stato di complesso benessere fisico, mentale e sociale, non consistente solo in un’assenza di malattia o d’infermità

VALUTAZIONE DEI RISCHI = valutazione globale e documentata di tutti i rischi per la salute e sicurezza dei lavoratori presenti nell’ambito dell’organizzazione

PERICOLO = proprietà o qualità intrinseca di un determinato fattore avente il potenziale di causare danni

RISCHIO = probabilità di raggiungimento del livello potenziale di danno

FORMAZIONE = processo educativo attraverso il quale trasferire ai lavoratori e agli altri soggetti conoscenze e procedure utili alla acquisizione di competenze per lo svolgimento in sicurezza dei rispettivi compiti in azienda

INFORMAZIONE = attività dirette a fornire conoscenze utili alla identificazione, riduzione e gestione dei rischi

ADDESTRAMENTO = attività dirette a far apprendere ai lavoratori l’uso corretto di attrezzature e macchine

RESPONSABILITA’ SOCIALE DELLE IMPRESE = integrazione volontaria delle preoccupazioni sociali ed ecologiche delle aziende e organizzazioni nelle loro attività commerciali e nei loro rapporti con le parti interessate