Questo sito contribuisce alla audience di

Legislazione sociale - obblighi datore di lavoro nel rapporto assicurativo Inail.

Il datore di lavoro, all’inizio della sua attività aziendale, è tenuto ad effettuare la Denuncia di esercizio, contestualmente all’inizio attività. In tale denuncia, devono essere indicati:[...]

Il datore di lavoro, all’inizio della sua attività aziendale, è tenuto ad effettuare la Denuncia di esercizio, contestualmente all’inizio attività.

In tale denuncia, devono essere indicati: i dati dell’azienda, la sede di lavoro, la descrizione dell’attività, l’iscrizione di eventuali soci, la denuncia di eventuali retribuzioni, eccetera.

Se l’azienda assume dipendenti, deve effettuare la denuncia di variazione (entro 30 giorni): in essa, vi deve indicare le retribuzioni.

Fino al 29 febbraio 2008, era obbligatorio inviare anche la cosiddetta Denuncia nominativa degli assicurati (Dna, contestualmente).

Come adempimenti iniziali, fino a qualche anno fa, erano anche obbligatorie l’istituzione e la vidimazione dei libri matricola e presenze (contestualmente).