Questo sito contribuisce alla audience di

ICI prima casa

Il sito dei http://www.lavoripubblici.it illustra le ultime novità del Ministro sull'ICI

ESENZIONE ICI PRIMA CASA: CHIARIMENTI DAL MINISTERO DELLE FINANZE












Il Ministero dell’Economia e delle Finanze con la Risoluzione n. 12/DF del 5 giugno 2008 recante Imposta comunale sugli immobili (ICI). Art. 1, del D. L. 27 maggio 2008, n. 93. Esenzione dell’unità immobiliare adibita ad abitazione principale dal soggetto passivo interviene sul problema relativo all’esenzione di tutti quegli immobili assimilati ad abitazione principale.

Nella risoluzione il Ministero, nel ricordare che con l’articolo 1, del decreto-legge 27 maggio 2008, n. 93 è stata disposta, come si legge dalla rubrica della norma, “l’esenzione ICI prima casa”, precisa che l’esenzione deve essere riconosciuta a tutte le tipologie di immobili destinati ad abitazioni principale, ad eccezione di quelli appartenenti alle seguenti categorie catastali:

A/1: abitazioni di tipo signorile;
A/8: ville;
A/9: castelli e palazzi eminenti.
e per il riconoscimento dell’esenzione è necessario, quindi, che ricorrano, in linea generale, le seguenti condizioni:

la sussistenza della soggettività passiva in capo ad una persona fisica che possiede un immobile a titolo di proprietà o altro diritto reale;
l’iscrizione dell’immobile in una categoria catastale diversa da A/1, A/8 ed A/9;
la concreta destinazione dell’unità immobiliare ad abitazione principale da parte dello stesso soggetto.
il resto su:

http://www.lavoripubblici.it/2007/dettaglio_notizia.php?agap=czo4OiJNelExT1E9PSI7

Commenti dei lettori

(Inserisci un commento - Nascondi commenti anonimi)
  • pupa

    05 Dec 2008 - 16:36 - #1
    0 punti
    Up Down

    nn h ankora studiato il medioevo , ma sicuramente è bello

Ultimi interventi

Vedi tutti