Questo sito contribuisce alla audience di

La tecnica del movimento

Una breve introduzione al corso di arrampicata 2004

Per tecnica di movimento in arrampicata si intende una serie di nozioni che permettono la capacità di progressione verticale del corpo umano su pareti di roccia.

Si tratta di nozioni teoriche che sono comunque alla base e non possono prescindere dalla pratica concreta e dall’allenamento sia tecnico che muscolare.

Arrampicare senza conoscere la tecnica del movimento sviluppata in ormai diversi anni di studio significa progredire limitandosi all’utilizzo dei cosiddetti “movimenti naturali” che consistono nel muovere gli arti, alternando mano a piede, uno alla volta.

Non solo i movimenti naturali non sono sufficienti a garantire la salita anche su modeste difficoltà, ma sono addirittura sbagliati se si considera, oltre alla capacità di salire, la capacità di risparmiare energie.

L’apprendimento della corretta tecnica consente invece nel rendere il movimento fluido, poco dispendioso a livello energetico, esteticamente bello e soprattutto efficace ai fini della salita.

La tecnica del movimento si applica non solo all’arrampicata come sport, ma anche all’alpinismo, all’escursionismo, alla speleologia, nonché a rare occasioni del quotidiano, ad esempio in talune attività professionali.

Ultimi interventi

Vedi tutti