Questo sito contribuisce alla audience di

La montagna in inverno

L'estate è ormai lontana e l'attenzione degli appassionati della montagna si sposta ormai verso il ghiaccio,ma neve e ghiaccio sono spesso fonte di eccessivi timori e diffidenza.

Molte persone (anche escursionisti ed arrampicatori esperti) già alle prime nevi si allontanano dalla montagna fino alla successiva primavera per una paura ingiustificata di neve e ghiaccio. La montagna in inverno offre però un ambiente completamente diverso da quello estivo, sicuramente molto suggestivo ed in grado di suscitare emozioni diverse.

Secondo me vale la pena di farsi prestare piccozza e ramponi e partecipare a qualche escursione su ghiaccio come quelle organizzate da tutte le sezioni del CAI per avere un primo contatto con un paesaggio che si può amare (od odiare) non appena indossati i ramponi.

n questo periodo sono in programma molti corsi di alpinismo (roccia e ghiaccio) e di arrampicata su ghiaccio, quindi se siete interessati contattate i gruppi di arrampicata e le sezioni del CAI della vostra zona (le iscrizioni a vari corsi sono già aperte).

Un’altra possibilita’ e’ rappresentata dalle uscite proposte da guide alpine,accompagnatori di media montagna e guide escursionistiche: l’offerta e’ molto ampia e si adatta alle esigenze di tutti.

Una nota finale sulla sicurezza: in inverno assume un importanza molto maggiore la scelta dell’itinerario perche’ i sentieri sono coperti dalla neve e percha’ il manto nevoso puo’ nascondere un terreno pericoloso.

Ultimi interventi

Vedi tutti