Questo sito contribuisce alla audience di

Mini alloggi

Piccolo nido per vivere in piena libertà.

Sempre più crescente è il numero dei singles in Italia il che, tradotto in termini di alloggio, significa una crescente richiesta di appartamenti, meglio se da dividere solo con se stessi, per cui continuano a salire le richieste di mini alloggi con conseguenti scelte d’arredo adatte allo spazio spesso ristretto.

Nasce così una vasta gamma di prodotti destinati ad occupare poco spazio e ad avere un’ottima resa; la parola d’ordine è versatilità, l’elemento è destinato ad essere impiegato per vari scopi, quindi ciò che era sgabello diviene tavolino, mensola o chissà cos’altro, sono quindi da preferire i sistemi modulari che si compongono in grandi librerie o divengono piccoli semplici comodini.

Oltre alla caratteristica della versatilità, si sa, che in generale, un’abitazione, tende ad essere espressione della natura intima di chi quotidianamente la vive e certo è che, in un mini alloggio, dati i suoi limiti dimensionali, questo balza subito all’occhio,. per cui moduli a parte l’importante è personalizzare il piccolo spazio al solo scopo di renderlo intimamente proprio e adatto ad accogliere pienamente la personalità di chi ci vive e quindi attenzione a ciò che avete da “comunicare” ma soprattutto a ciò che si mostra in bella vista ……..

Una curiosità : anche se, è al giorno d’oggi che si parla ma soprattutto si vive di più nei mini alloggi, i primi studi, in termini di sfruttamento massimo dello spazio, vanno fatti risalire ai CIAM (convegni internazionali di architettura moderna) ai quali parteciparono architetti come Le Corbusier, Alvar Aalto,…….

Ultimi interventi

Vedi tutti