Questo sito contribuisce alla audience di

Bologna

GALLERIA STUDIO G7- Via Val D'Aposa 7g (40123) +39 051266497 (info), +39 051266497 (fax) studiogisette@tiscalinet.it











³Bosna Quilts ­ Tempo cucito² è il titolo della mostra che sI inaugura domenica 28 novembre alle ore 11 presso lo Studio G7 a Bologna, a cura di Paola Jori. Nel solco della tradizione che ormai da diverse stagioni caratterizza il periodo natalizio, la galleria propone un¹iniziativa dedicata alle arti applicate. Per la prima volta in Italia verranno esposte le opere di ³Bosna Quilt Werkstatt² (Atelier Bosna Quilt).
Tracce della danza fluida e fantasiosa di un ago su morbidissime superfici dalle brillanti scansioni geometriche. Non sono quadri, né ad essi rimandano, sono i Bosna Quilts, pezzi unici in tessuto a tre strati cucito ³rucno² (a mano). Si potrebbero definire il frutto dell¹incontro tra arte e necessità: nascono, infatti, dalla collaborazione tra una pittrice ed un gruppo di donne bosniache. Lucia Feinig-Giesinger è l¹artista ideatrice dei disegni dei Quilts. Dal 1993 si dedica prevalentemente al progetto ³Bosna Quilt Werkstatt², curando l¹assemblaggio delle sete; le donne bosniache sono chiamate a cucire, secondo una propria concezione, i vari tasselli. Nel 1998, al termine della guerra, l¹atelier, sorto nel campo profughi della Caritas Galina nel Vorarlberg (Austria), si trasferisce nell¹enclave Gorazde sulla Drina.
Quadrati grandi e piccoli si accostano fino ad ottenere una coniugazione entusiasmante di superfici colorate tono su tono, oppure animate dai contrasti di sonori accenti. Il balletto delle mani si sviluppa su queste superfici distese dalle svariate origini, nel giro di venti/trenta notti. Attraverso ogni passo, sia sul dritto sia sul rovescio della trapunta, i colori e la materia prendono corpo acquistando forma, immagine e struttura. La direzione non è mai certa: sceglie spesso vie inattese sfociando in radure geometriche dalle tinte altisonanti.
Le due forme d¹arte, quella di Lucia Feinig-Giesinger e delle donne bosniache, nascono parallelamente ma crescono assieme, dando origine ad un¹opera di perfetta fusione. Alla base del lavoro v¹è, infatti, la consapevole cooperazione dello spirito che aderisce alla forma e l¹originalità dei Bosna Quilts risiede esattamente nella precisione del dialogo. I Quilts vengono appesi come arazzi o come quadri, ma trovano impiego anche come coperte, rivestimenti di cuscini e divani. Hanno misure variabili e vengono creati anche su ordinazione.
Grazie al progetto ³Bosna Quilts Werkstatt² dodici famiglie bosniache hanno un reddito garantito, a testimonianza del fatto che l¹arte può avere anche una funzione sociale, che va certamente oltre lo scontato rapporto opera-fruitore, tingendosi di rinnovamento, ma anche di solidarietà e capacità d¹integrazione.






orario: Lunedì ­ Sabato 15.30/19.30. Mattino e festivi per appuntamento
biglietti: ingresso libero


Ultimi interventi

Vedi tutti