Questo sito contribuisce alla audience di

Giuseppe Giannini: Il Principe giallorosso

La carriera del regista di Roma e Nazionale

Giuseppe Giannini Nato a Roma il 20 agosto del 1964 Giuseppe Giannini, ex capitano giallorosso, non ha abbandonato il calcio per dedicarsi al ruolo di allenatore.

Il Principe”, ha vestito per quindici anni la maglia della Roma, diventandone il capitano.

I primi calci Giannini li diede nelle giovanili dell’Almas Roma, debuttando in Serie A il 31 gennaio del 1982.

La leggenda racconta che non riuscì a chiudere la carriera nella Roma per discrepanze con l’allora presidente Franco Sensi, in quanto il loro rapporto si era “macchiato” a causa di un rigore sbagliato contro la Lazio che ne decretò la sconfitta.

La sua carriera nelle fila giallorosse si concluse nel 1996, con all’attivo un totale di 318 presenze con 49 reti segnate; anche se non era un bomber nella stagione 87-88, si classificò 3° nella graduatoria dei marcatori di Serie A con 11 reti.

In Nazionale Giannini giocò il mondiale di Italia ‘90, arrivando sino alla semifinale e vincendo lo spareggio per il terzo posto. Nel girone di qualificazione segnò il gol della vittoria contro gli Stati Uniti allo Stadio Olimpico.

Con la Roma conquista tre Coppe Italia nelle stagioni: 1983-1984, 1985-1986, 1990-1991.

Foto: Lastoriadellasroma.splinder.com

Ultimi interventi

Vedi tutti