Questo sito contribuisce alla audience di

CID - Convenzione Indennizzo Diretto

Non sempre è possibile essere risarciti direttamente dalla propria Compagnia.


La Convenzione Indennizzo Diretto permette al danneggiato di vedersi pagare i danni dalla propria Compagnia assicuratrice (se aderente), a patto però che ricorrano alcuni condizioni essenziali e sia stato firmato da entrambi le parti e compilato correttamente il modulo CAI, che tutti sicuramente conosceranno ed è quello qui di fianco riportato.

Alcune condizioni importanti dovranno essere:

1) l’assenza di lesioni a persone;

2) la collisione tra due veicoli, ossia l’urto materialmente avvenuto tra gli stessi.

Se sono coinvolti tre o più veicoli la CID non può essere utilizzata.

Sono inoltre esclusi veicoli quali ciclomotori, macchine agricole e mezzi d’opera.

Nella riforma del settore RC auto che si sta discutendo, si pensa di estendere la convenzione anche in presenza di lesioni; in questo caso vi sarà sicuramente uno snellimento nelle procedure di liquidazione, atteso che gli stessi periti che hanno il mandato a pagare per i danni a cose in pronta liquidazione, potrebbero averlo anche per quelli a persone, con notevole sicuro risparmio di tempo e denaro per le Compagnie, le quali non dovranno nemmeno riconoscere onorari per le prestazioni stragiudiziali di terzi.

Le categorie della guida