Questo sito contribuisce alla audience di

Ultimi interventi

prossimi 10 »
  • La numerazione dei pianeti e le leggi dello zodiaco

    La descrizione di un segno zodiacale potrebbe farsi anche in maniera empirica, ossia facendo a meno delle posizioni planetarie, tuttavia persino la tradizione astrologica si è premurata di stabilire[...]

  • Giove e il segno dello Scorpione

    Lo Zodiaco non poteva ignorare che l’esagerazione, l’irascibilità, la prevaricazione, la violenza, l’inganno, la vendetta, il desiderio di farsi giustizia con le proprie mani, la distruzione e[...]

  • Marte e il segno del Capricorno

    In ricordo di Federico Capone, capricorno Doc!

  • Adolf Hitler: tema natale

    L’interpretazione astrologica di questo oroscopo è una applicazione pratica della Tavola Numerica dello Zodiaco Topico o Stagionale. Questa tavola ha la particolarità di avere 12 posizioni planetarie per ogni segno zodiacale, 6 congeniali e 6 non congeniali. Le posizioni planetarie sono 12 perché esse non sono altro che il passaggio di ciascun pianeta attraverso i 12 segni. In ogni passaggio o posizione il pianeta si comporta in maniera diversa, ed è chiaro che se in un segno il suo passaggio è favorevole (domicili ed esaltazioni), nel segno opposto il passaggio è sfavorevole (esili e cadute)! Per es. Saturno in esaltazione diurna in Bilancia indica l'inizio dell'autunno e del freddo, mentre in esaltazione notturna in Pesci indica la fine dell'inverno e del freddo; analogamente, il Sole in esaltazione in Ariete inidica l'inizio della primavera e del caldo, mentre in esaltazione notturna in Vergine indica la fine dell'estate e del caldo. Le posizioni notturne rappresentano le funzioni inconsce del segno, mentre quelle diurne sono le funzioni consce. E' il caso di precisare la differenza tra le tre posizioni planetarie favorevoli diurne e le tre posizioni favorevoli notturne: le prime ci fanno sentire bene senza alcun impegno da parte nostra, mentre le seconde ci portano alla gioia e alla soddisfazione attraverso il dolore e il sacrificio. Invece le sei posizioni planetarie sfavorevoli (esili e cadute) sono tali e basta.

  • Miti, Eroi e Astrologia - I PESCI

    di Riccardo Garbarino

  • Miti, Eroi e Astrologia - ACQUARIO

    di Riccardo Garbarino

  • Miti, Eroi e Astrologia - IL CAPRICORNO

    di Riccardo Garbarino

  • Miti, Eroi e Astrologia - SAGITTARIO

    di Riccardo Garbarino

  • Miti, Eroi e Astrologia - SCORPIONE

    di Riccardo Garbarino

  • Miti, Eroi e Astrologia - BILANCIA

    di Riccardo Garbarino