Questo sito contribuisce alla audience di

GRACE KELLY

di Gabriella Leopizzi


 


 


 


 

                          LA nascita della protagonista
di una delle più belle favole del XX secolo avviene a Filadelfia (USA), il  12
novembre 1929, alle ore 05.31. Grace Kelly era dunque, stando all’orario
fornito, una Scorpione con Ascendente Scorpione, con Mercurio e Marte nel Segno
in Casa 1. Vista però la sua straordinaria ed altèra bellezza, il suo stile e la
sua grazia, l’abilità nel nascondere il suo Essere dietro l’apparire e
l’importanza estrema del matrimonio nella sua vita, è abbastanza probabile che
la nascita sia avvenuta un po’ prima ed Ascendente cada in Bilancia, con Venere
congiunta.


 


                         Con l’uno o l’altro Ascendente comunque,colpisce, nel
Tema, la mancanza assoluta  di Aspetti negativi.  Non vi sono quadrature, od
opposizioni, o congiunzioni disarmoniche. Una  quadratura Luna-Saturno, è
talmente larga che non può certo pesare molto, in tanta sovrabbondanza di
positività.  Ed in questo straordinario Tema non solo mancano Aspetti negativi
ma appare anche una splendida “Stella d’Acqua” tra i Luminari e Marte-Plutone .
Urano è isolato in Ariete. Assenza quasi totale di pianeti in Segni di Fuoco e 
Terra: I coinvolgimenti emotivi, i facci a faccia passionali e leali on erano,
con tutta probabilità, nelle sue corde.. Lati di grande simpatia e savoir fare
per la sua parte Gemelli-Bilancia; ma con tanto retroterra scorpionico, 
difficile che tanta grazia fosse esternata senza secondi fini.


 


                      La sua famiglia è ricca e potente. Il padre, John, è di
origine irlandese mentre la madre, Margaret, è tedesca…. Educazione nelle scuole
più prestigiose e frequentazioni tra le più chic. Grace ha due sorelle ed un
fratello, ed a tutti viene impartita una rigidissima educazione teutonica
mettendo, per di più, le apparenze al disopra di tutto; qualsiasi cosa avvenga
sul piano personale o familiare, anche la più sconvolgente, la facciata
ufficiale deve essere sempre sorridente, serena!


 


                       A 17 anni, Grace ottiene il permesso di andare a New York
per frequentare una scuola di recitazione.  Spicca il volo quando Giove di
transito passa sullo Scorpione ed attiva la splendida “Stella d’Acqua”. La
stella ha i vertici tra le Case I (l’Io), V (il mondo dello spettacolo), e IX
(il lontano),  Probabilmente a New York trova ostacoli che le rendono il
soggiorno meno facile di quanto avesse previsto, viste concomitanti fortissime
negatività. Lei, però, va egualmente  avanti, non soltanto aiutata dalla fortuna
ma anche grazie alle sue straordinarie capacità di sfruttare nel modo migliore
tutte le armi a disposizione. L’arma fisica della bellezza, la capacità di
sedurre con simpatia, ed il modo di fare raffinatissimo ed altero, certo
rarissimo tra tutte le giovani aspiranti dive che sgomitano alle porte del mondo
dello spettacolo.


 


                                      Tra i quattro ragazzi Kelly, Grace è
quella che più ha assorbito e messo in pratica gli insegnamenti materni.. Non
soltanto appare in pubblico sempre serena e sorridente, ma non vuole che si
abbia minimamente a sospettare della sua moralità e serietà. In un ambiente di
ragazze che fanno a gara per mettere in mostra le proprie forme, lei va in giro
sempre vestita in modo raffinato e castigatissimo. Quando, dopo aver fatto per
un periodo la modella a New York si trasferisce ad Hollywood, si fa accompagnare
dalla sorella e fa vita ritirata.


 


                        Nemmeno quando diventa Star di prima grandezza cambia
stile; tanto che i giornali americani la additano come esempio fulgido della
serietà per le ragazze americane. Ma, guardando il Tema, sorgono
giustificatissimi dubbi su questo idilliaco quadretto pieno solo di candidi
gigli.  Scorpione e Plutone fortissimi, Urano in Ariete e Luna in Casa V, quest’ultima
fortissimamente stimolata da Marte e Plutone, più  varie altre indicazioni,
fanno dubitare che si tratti del Tema di una Maria Goretti… Ma tant’è..
L’agiografia continua.


 


                         Le negatività del periodo newyorkese passano, e lei
inizia il trionfale cammino  nel mondo del cinema; nessuna carriera
cinematografica è mai stata, né prima né dopo,  più fulminea e luminosa della
sua. Gli anni di gloria cinematografica durano l’intero transito di Urano nel
Cancro; Urano riaccende infatti, nel modo più folgorante, la “Stella d’Acqua”.
Il trionfo raggiunge l’apice quando, al transito di Urano, si aggiunge quello di
Giove, trigono a Venere e, assai probabilmente, ad Ascendente. Giove che, poi,
dai Gemelli passa al Cancro e quindi, ancora, riaccende la “Stella di Acqua”.


 


                      E’ un trionfo meritatissimo, anche per bravura, oltre che
per bellezza e fascino! Tutto, nel suo Tema natale, parla infatti di Attrice di
gran razza; sia i tre pianeti in Casa I, compreso il Sole (Ego che vuole
applausi), sia Luna-Urano in Casa 5 (cosignificante Leone: mondo dello
spettacolo e, più precisamente, del cinema): e poi Giove Gemelli (Gemelli Casa
3, ossia esibizionismo), e poi,  un Plutone così forte! Con il secondo film
prende un Oscar!


 

                         Il Destino ha però deciso un
altro palcoscenico, per la nostra. Nel 1955 Hitchcock gira il delizioso “Caccia
al ladro”, protagonisti Grace e Cary Grant. L’azione si svolge a Montecarlo,
paradiso di mondanità e ricchezza durante la Belle Epoque, ma che ora vive di
rendita sulle glorie del passato ed è ridotto a residenza di anziani danarosi,
per via del dolce clima e delle bellezze naturali.

 

                         Sul Principato regna il giovane
Ranieri che convive felicemente, anche se nella massima discrezione e fuori da
Montecarlo, con una giovane attrice francese, Giselle Pascal. Ma i sudditi
vogliono che si sposi con una donna di prestigio e metta al mondo un
erede…Ranieri non ci sente da quell’orecchio, perché è giovane e spensierato.
Non ha altri compiti che quelli di rappresentanza perché, dietro le quinte, il
vero padrone di Monaco è l’armatore greco Aristotele Onassis  che tiene
saldamente in mano le redini di tutto, e tutto fa a disfa a suo piacimento. Ma
l’’incontro tra il Principe e la Diva è fatale.   Il 5 gennaio 1956 è dato il
Grande Annuncio! Grace e Ranieri promessi sposi.

 

                                La Promessa parte sul
Transatlantico Costitution con la famiglia e tutta la sua corte; più casse e
casse di corredo.. Mai viaggio fu più seguito dalla stampa e mai arrivo al porto
di Montecarlo fu più fotografato. Le  nozze di Grace e Ranieri (19 aprile
1956.), sono le prime trasmesse per televisione, in Eurovisione. La coppia è
talmente famosa che, al momento della nascita della primogenita Carolina radio e
tv di mezzo mondo interrompono le trasmissioni per dare in diretta la notizia.
La guerra è finita da poco e la gente ha disperato bisogno di ricominciare a
sognare!

 

                              Cosa dice il Tema di Grace
al momento del matrimonio? La “Stella di Acqua”, tra Sole-Luna-Plutone e tra le
Case I-5-9 sottolinea, come già detto,  l’Io che si realizza,  nel mondo dello
Spettacolo. Ma c’è una seconda lettura; realizzazione dell’Io attraverso 
l’amore (Casa V) con uomo straniero (Casa IX). Amore che si concretizza nel
Matrimonio (Venere e, quasi sicuramente, Ascendente in Bilancia). Vista la tanta
Acqua, potremmo anche intuire “in un paese di mare”.. Vi è poi, nel Tema, una
altra importantissima indicazione; il sestile perfetto tra Venere-Bilancia e
Saturno-Sagittario.


 


                                   Il 19 aprile 1959,  Giove-Plutone,
strettamente congiunti in Leone, sono in sestile perfetto a Venere-Nettuno.  
Saturno transita su Venere Rx ( e su Ascendente?); rispetto al Transito di
Saturno su Venere vi è la diatriba sul pianeta delle Prove.. Come mai Saturno su
Venere in un giorno così radioso? Si dimentica che Saturno è in esaltazione in
Bilancia e quindi, si trova spesso su Venere (o su Marte nel Tema di una donna),
o in Casa VII, al momento della nascita di unioni serie e durature, oppure di
matrimoni.


 


                                 Ma la congiunzione Giove-Plutone di transito,
positivissima a Venere, è però in quadratura perfetta a Marte Rx; ed Urano di
Transito, a sua volta, è in quadratura perfetta a Venere Rx… Transiti
inquietanti per una giornata descrittaci come il coronamento di una Grande
Storia di’Amore! Cosa vogliono dire tali Transiti?


 


                                   E non basta! Gli anni che seguono
immediatamente le Nozze vedono Saturno di transito in Sagittario, in quadratura
alla Luna Rx ed Urano di transito in Leone in quadratura al gruppo Scorpione: di
sicuro  pesano moltissimo, a Grace, l’abbandono della professione, la vita in un
paese straniero ed il brusco impatto con una realtà che, passati i fasti della
cerimonia nuziale, si presenta molto più piatta e grigia di come forse se la era
immaginata.   Ma, sempre Attrice di gran razza e figlia di mamma Margareth, lei 
si adopera a recitare al meglio la sua parte più lunga ed impegnativa; si  cala
talmente tanto nel ruolo della Principessa, che  ironicamente si sussurra di
come lei mai si levi la corona dalla testa. Neanche per andare a dormire.


 


                                   Saturno in quadratura alla Luna in Casa V,
unito ad Urano-Leone in quadratura allo Scorpione li ritroviamo, stranamente, in
due momenti di gloria pubblica e, si dovrebbe presumere, di grande gioia
privata; le nascite, molto ravvicinate, di Carolina e di Alberto, erede al
trono: cosa avranno portato a Grace transiti così duri?  Mai si saprà. Sui
rotocalchi Grace appare infatti,  e c’era da giurarlo, sempre raggiante. Per la
cronaca, Carolina nasce il 23 gennaio 1957 ed Alberto il 14 marzo 1959.


 


                                      Nettuno, che ha intanto iniziato il suo
cammino nello Scorpione, indica metamorfosi nella vita di Grace: sono gli anni
della religiosità intensa, dei viaggi a Lourdes.   Nel frattempo il Principato
ha avuto un rilancio alla grande! Non solo calano a Monaco grupponi di americani
pieni di bei dollaroni da investire, ma arrivano a frotte anche   turisti da 
tutto il mondo, avidi di vivere, anche se soltanto per qualche giorno, in un
Sogno.. Le Casse dello Stato straripano di soldi.


 


                                         Si investe, si progetta, si fabbrica…Lo
stupendo paesaggio mediterraneo viene stravolto da una foresta di orrendi
grattacieli… Il verde  si misura ormai non più a km ma a metri! Ma che importa…
I dollari sono dollari!  Onassis viene estromesso, sia perché (giustamente!),
ora che può Ranieri vuol tornare a fare il Principe Regnante; ma, anche, perché
la puritanissima Grace non tollera che egli conviva sul suolo del Principato,
fuori del matrimonio, con Maria Callas… O, nella sua realtà più vera, la
Principessa non sopporta nel suo Regno un’altra Primadonna di fama pari alla
sua?


 


                                   Poi arriva Stefania (1 febbraio 1965). I
ragazzi crescono. Carolina tira fuori un carattere ribelle e testardo e comincia
a creare problemi. I genitori vorrebbero farla crescere come una Principessa
Reale dell’800; il sogno segreto di Mamma Grace è di offrirla in sposa a Carlo
di Inghilterra. Ma lei è un Acquario tenuta con le redini troppo tirate e vuole
soltanto libertà! Con un colpo di testa sposa giovanissima un uomo molto più
grande di lei e dal dubbio passato. Philippe Junot:  il sogno più grande di
Grace è distrutto!  Ma il giorno del matrimonio, lei è accanto alla figlia,
sorridente.. Che Carolina abbia fatto un colpo di testa per liberarsi dai
genitori lo si vedrà con la separazione, due anni soltanto dopo le nozze.


 


                                   In quel luminoso mattino del 13 settembre
1982 non vi sono nel Tema di Grace transiti talmente violenti da far prevedere
la catastrofe. Ma Saturno ed Urano di Transito sono comunque in Casa 12, il
primo in quadratura a Plutone Rx; anche Marte di transito si è appena congiunto
a Marte Rx che, ricordiamo, è in Scorpione-Casa I; pianeta e Segno delle morti
improvvise e violente. Sono da poco passate le nove quando la macchina sulla
quale sono Grace e Sttefania precipita in un burrone. La Favola si trasforma in
Tragedia.  Alle nozze tra Grace e Ranieri non si era vista una goccia di sangue
blu, nemmeno di quello ormai in liquidazione… Al funerale di Grace erano
rappresentate molte Case Reali, significa la stima ed il prestigio che lei aveva
saputo ridare al Principato. 


 


                                   Grace riposa nella sua bella tomba sulla
quale, ogni anno, migliaia di visitatori posano un fiore.


 


                                   Dopo qualche anno dalla sua morte, quando già
qualcuno perorava la causa di beatificazione,  come un  macigno in un lago
placidissimo, arriva il libro di James Spada…


L’autore era partito con l’idea di un libro agiografico, ed aveva iniziato ad
interrogare le persone che Grace avevano conosciuta, frequentata…


 


                                 La storia che inizia a delinearsi davanti
all’allibito Spada , è del tutto diversa da quella raccontata per decenni dai
media… Come aveva fatto sospettare il suo Tema Natale, Grace “la Glace” poco
aveva in comune con Maria Goretti.. Troppo Scorpione, troppo forti Plutone e
Marte, troppo stimolata la Casa V… A pennello l’appellativo di Ghiaccio
Bollente, inventato per Anita Ekberg…


 


                                Obbedientissima agli insegnamenti di mamma
Margareth, Grace mantiene sempre una facciata impeccabile, come già si è detto..
Ma tutti sono concordi nell’affermare che, nella realtà, lei non aveva scrupoli
né remore, in fatto di morale e di  uomini.. Aveva cominciato la sua vita
erotica molto presto e, Scorpione, la intrigavano da morire le situazioni a
rischio, quelle sul filo del rasoio.. Aveva avuto relazioni con quasi tutti i
colleghi di lavoro e non le faceva fatica a proporsi per prima, se un uomo la
interessava… Preferiva gli uomini sposati e più grandi di lei.. Con Hitchcock,
oltre a fare alcuni dei più bei film della storia del cinema, aveva avuto un
lungo rapporto, feticista da parte di lui.


 


                              Ovvio che il libro di Spada faccia gridare allo
scandalo.. Egli viene messo alla gogna come l’avvoltoio che infanga la memoria
di chi non si può più difendere…. Ma Spada oppone documenti inoppugnabili..
Perché nessuno ha svelato prima questa faccia di Grace? Grave non tanto per
l’atteggiamento ma per l’ipocrisia immensa che lo ha coperto.. Grace apparteneva
ad una famiglia troppo potente, aveva ad Hollywood appoggi troppo grandi;
chiunque le si fosse messo contro sarebbe stato distrutto… E con il matrimonio, 
nessuno aveva più osato infrangere la Favola…


 


                                Il  Matrimonio da Favola a coronamento di un
Grande Amore, avevano strombazzato per decenni i media, era stato, in realtà, un
matrimonio combinato ..Infatti, quando a Mantecarlo arriva Grace Kelly per
interpretare Caccia al ladro, al cappellano del Principato, Padre Tuker, si
drizzano le antenne.. Anche lui è di Filadelfia ed avere la bellissima e regale
concittadina come Principessa… Perché no? Parte per una discretissima missione
negli Usa.. Per tutti i motivi prima detti, le informazioni sulla moralità di
Grace sono ottime.. La sua famiglia è ricchissima e solida, i film che lei ha
fatto tutti nei canoni della morigeratezza del tempo.


 


                               Grace accetta spinta dall’ambizione, ma il prezzo
da pagare è pesante.. Lasciare il cinema ed abbandonare tutto.. Le negatività
sul Tema in quei giorni che dovrebbero essere di gloria, si riferiscono alle
rinunce, anche di cuore.. In quel periodo, Grace aveva una intensissima “storia”
con l’attore francese Jean Pierre Aumont. Ranieri accetta per le pressioni
popolari e di Corte che lo vuole sposo e padre di un erede… Accetta per tutti i
benefici che sposare una americana ricchissima e famosissima può portare al
Principato… E si può immaginare che non lo fa molto a malincuore, vista la
giovinezza e la bellezza della sposa che gli viene proposta!


 


                            Si è visto che Grace Principessa rimpiange
terribilmente l’America, Hollywood ed il suo lavoro.. Rimpiange di certo la
libertà perduta… Comincia ad avere il bicchiere troppo facile.. Sempre più
facile.. Le foto degli ultimi anni ce la mostrano sempre bellissima, sempre
sorridente.. Ma il suo sorriso è sempre più spento e la sua figura sempre più
appesantita.. Non grassa, ma gonfia, come è  quella di chi alza un po’ troppo il
gomito….


 


                                   Il peccato più grande di Grace, o la sua
condanna più pesante, è stato quell’affanno maniacale ad “Apparire”, nascondendo
“l’Essere”, che le  divorato la vita… Ha recitato da Attrice, da Donna Perfetta,
da Principessa, forse da Moglie; sempre in modo impeccabile.. Forse un po’ meno
da Madre, vista la ribellione violenta delle due figlie appena adolescenti..
L’unica cosa che mai le è passato nella mente di fare, è stata il provare ad
essere sé stessa, con il coraggio dei propri pensieri e delle proprie azioni.
Vittima di una educazione in familiare  infame, certo! Ma vittima consenziente
per tutta la sua vita.


 


                                     A nessuno aveva mai permesso di
avvicinarla, Grace la Glace e, alla fine, non aveva più nemmeno sé stessa. La
Grace donna, quella più Vera, la aveva nascosta da tempo immemorabile in chissà
quali meandri del suo Grande Teatro; sepolta in labirinti talmente profondi ed
inestricabili dal renderle impossibile ritrovare la via di uscita.


 


                                   Grace come Re Mida. Di tutte le fortune che
la vita ha elargito per lei a piene mani, ha usufruito soltanto l’Attrice: la
Donna Grace è morta di fame tra montagne d’oro,  molto prima del tragico volo
nel burrone. Volo tragico forse soltanto in apparenza. Nella sostanza pietoso
aiuto della Fortuna… Senza quel volo in età ancora abbastanza giovane, sarebbe
toccata una vecchiaia assai amara a Grace Kelly, ex Bellissima, nei silenziosi
saloni di Palazzo Grimaldi.

Commenti dei lettori

(Inserisci un commento - Nascondi commenti anonimi)
  • Francesco Longo

    23 Feb 2010 - 22:06 - #1
    1 punto
    Up Down

    SULLA CAUSA DI BEATIFICAZIONE DI GRACE P. KELLY: Credo che le persone Sante, prima di essere in stato di Santità, siano persone normali, intendo simili ad un comune mortale, con abitudini piu’ o meno buone, debolezze. Poi magari ad un certo punto della vita cambiano, senza dover nascondere quello che sono state (senza superbia). Anche San Francesco prima non era Santo, come del resto Sant’Agostino. Quindi probabilmente non e’ quello che si è stati che impedisce allo Spirito di entrare nell’uomo, ma probabilmente l’intenzione e la vita che si conduce nel presente. Ma se questo e’ vero, perche’ non puo’ valere per tutti noi che viviamo nel Mondo, Grace Patricia Kelly compresa? Altrimenti facciamo pettegolezzi o astrologia.

Link correlati