Questo sito contribuisce alla audience di

La dieta delle stelle segno per segno!

di Antonia Bonomi

Chi l’ha detto che gli oroscopi servono solo per dare risposta ai dubbi del cuore o alle ansie da scrivania? I segni zodiacali, e le indicazioni fornite dai pianeti che li attraversano, possono rivelarsi molto utili anche per scoprire l’alimentazione più adatta ad ogni segno.
Con la dieta delle stelle è possibile perdere peso grazie alle indicazioni astrali, eliminando i chili di troppo e anche qualche acciacco.
Naturalmente le indicazioni che seguono non sostituiscono le indicazioni mediche, ma sono utili per chi è in leggero sovrappeso e vuole perdere rapidamente qualche chilo mentre cerca di abituarsi ad una più corretta alimentazione.
Ecco, segno per segno, le caratteristiche in fatto di alimentazione scritte nelle stelle, seguite da un menù giornaliero indicativo per una dieta base.

ARIETE
Il segno dell’Ariete governa la testa e tutto ciò che in essa è contenuto, ma anche tutto ciò che riguarda la vitalità come il cuore, i muscoli, il sangue e gli organi genitali maschili. Per dare il giusto sostegno a tutto questo dispendio di energie l’Ariete ha bisogno di un’alimentazione variata e ricca di fosforo, magnesio e vitamine D e C.
Per mantenersi in linea, i nati in questo segno dovrebbero anche assecondare il desiderio di fare movimento, senza tralasciare il giusto riposo per tenere lontano lo stress.
Dieta base
COLAZIONE: 100 g latte parzialmente scremato, fiocchi d’avena, spremuta di agrumi
PRANZO: 50 g riso con 30 g formaggio e 1 cucchiaino d’olio d’oliva, insalata mista, agrumi o kiwi
CENA: 80 g formaggio magro alla piastra, 150 g di verdure a vapore con 1 cucchiaino olio d’oliva e limone

TORO
Il segno del toro è estremamente volitivo, e in fatto di alimentazione questo è fondamentale: i nati in questo segno hanno bisogno infatti di continuo autocontrollo per mantenere una buona forma fisica reprimendo la voglia di dolci . Gli strappi sono frequenti e il controllo della bilancia dovrebbe essere quotidiano. Di grande aiuto sarebbe mangiare solo mele per un giorno alla settimana.
Dieta base
COLAZIONE: 100 g latte scremato, 1 cucchiaino di miele, caffé
PRANZO: 20 g pesce lessato condito con 1 cucchiaino olio d’oliva e limone, 1 patata lessa, frutta fresca
CENA: 1 porzione zuppa di pesce da alternare a minestrone di verdure, frutta di stagione

GEMELLI
I nati sotto il segno dei gemelli sono particolarmente soggetti a difficoltà di digestione dovute alla tensione nervosa. Per questo l’alimentazione deve essere il più possibile regolare e ricca di carboidrati e di vitamine del complesso B, nonché di vitamina C per i frequenti stati di stanchezza. Anche se il transito favorevole di Saturno rende molto ridotta la tendenza ad ingrassare, vietato sedersi sugli allori!
Dieta base
COLAZIONE: tè o caffé leggero, spremuta di agrumi, 50 g pane integrale, 1 yogurt
PRANZO: 70 g pasta al pomodoro da alternare a 1 porzione pasta e fagioli, 1 mela
CENA: 100 g petto di pollo, insalata mista, frutta fresca

CANCRO
Il segno governa la digestione, lo stomaco, l’assimilazione, seni, utero, ovaie, ciclo mestruale. I cosiddetti “malati immaginari” appartengono in parte a questo segno. È sempre consigliata un’alimentazione povera di grassi, fritti o comunque cotti.
Il segno del cancro è da considerare la fisarmonica dello zodiaco: a seconda dell’umore e delle situazioni ingrassa o dimagrisce, anche se tende a mantenere, in particolare nelle donne, una linea morbida rotonda. Necessita pertanto di un’alimentazione povera di grassi, fritti e dolci.
Dieta base
COLAZIONE: 10 g di yogurt magro con frutta fresca, tè o caffé leggero. PRANZO: 1 abbondante insalata mista con 100 g di tonno al naturale, peperoni e verdure a piacere.
CENA: 30 g di pastina in brodo o minestrone, 100 g di carne alla griglia, verdure lessate o a vapore.

LEONE
Il segno è associato alla vitalità, al sistema circolatorio, al cuore. L’alimentazione consigliata è la più semplice e naturale possibile, povera di grassi animali responsabili del colesterolo. Per evitare le oscillazioni di peso, i leoni giovani e meno giovani dovrebbero evitare le grande abbuffate in compagnia: sono estremamente piacevoli, ma lasciano subito il segno!
Dieta base
COLAZIONE: 30 g latte scremato, caffé o tè leggeri, spremuta di agrumi a metà mattinata
PRANZO: 60 g pesce in bianco con olio e limone, insalata mista o verdure al vapore
CENA: 50 g spaghetti con sugo leggero, 50 g carne bianca, frutta fresca da alternare a prugne cotte

VERGINE
Sotto il segno della Vergine sono posti l’addome e tutti gli organi preposti alla trasformazione e all’evacuazione delle tossine, motivo per cui i nati sotto questo segno tendono ad accumulare i chili di troppo sul ventre. Per questo, e per evitare la predisposizione all’anemia, i nati della vergine dovrebbero seguire una dieta variata, ricca di ferro e vitamina B12.
Dieta base
COLAZIONE: 30 g di latte parzialmente scremato, 30 g muesli, :1 cucchiaino miele
PRANZO: 70 g di spaghetti pomodoro e basilico, 150 g di insalata mista
CENA: 150 g fegato ai ferri, 150 g verdure a vapore

BILANCIA
Ansie e tensioni sono le principali nemiche di questo segno, che oltre a far insorgere cefalee ed emicranie causano un fastidioso gonfiore diffuso. L’alimentazione dovrebbe quindi essere ricca, variata e drenante, per favorire l’introduzione di acqua e l’eliminazione delle tossine. Va incrementata anche l’attività fisica.
Dieta base
COLAZIONE: tè o caffé, 1 fetta di pane integrale o 2 fette biscottate, 2 cucchiaini di marmellata
PRANZO: 50 g di riso da preparare a piacere, 200 g di insalata mista, 1 fetta di pane tostato, 1 frutto
CENA: 100 g di pesce o carne bianca alla piastra, 1 patata lessa, 100 g di verdura al vapore

SCORPIONE
Sotto il segno dello scorpione sono posti gli organi della riproduzione maschile e femminile, la vescica e lo stomaco. I nati sotto questo segno generalmente non hanno problemi di peso, ma dovrebbero comunque fare movimento e seguire un’alimentazione ricca di calcio, fosforo e vitamina E.
Dieta base
COLAZIONE: 100 g di latte parzialmente scremato con caffé e un cucchiaino di miele
PRANZO: minestrone di verdure da alternare a 80 g di pasta pomodoro e basilico, 150 g di insalata, frutta
CENA: 100 g di carne bianca, insalata a volontà, 1 fetta di dolce o 1 porzione di gelato

SAGITTARIO
Di solito il sagittario ingrassa perché si stravizia a tavola mangiando e bevendo e perché, con l’età, smette di fare movimento. Sarebbero quindi necessari un’alimentazione più regolare e dell’esercizio fisico praticato con costanza. La dieta dei nati sotto questo segno dovrebbe essere povera di acido urico e carboidrati, ricca di vitamina B1 e B2.
Dieta base
COLAZIONE: tisana depurativa o tè leggero, yogurt magro con frutta fresca e un cucchiaino di miele
PRANZO: 50 g di pollo o manzo bollito, 150 g di verdure fresche, frutta di stagione
CENA: 1 porzione di minestrone di verdura da alternare a 50 g prosciutto crudo, bresaola o formaggio magro, 1 fetta di pane integrale, verdura a volontà

CAPRICORNO
Il capricorno è il segno dello scheletro, del tessuto connettivo, dei denti e dei disturbi della pelle. L’alimentazione dei suoi nati dovrebbe essere variata, ricca di vitamine A e PP e piuttosto povera in proteine. E attenzione alla pigrizia tipica del segno!
Dieta base
COLAZIONE: tè o caffé con biscotti secchi e 1 cucchiaino miele
PRANZO: 70 g di spaghetti pomodoro e vongole, verdura a piacere e frutta di stagione
CENA: 100 g di fegato alla piastra, 100 g di verdura al vapore con 1 cucchiaino d’olio

AQUARIO
Soprattutto le rappresentanti femminili dell’Acquario tendono a ingrassare nella parte inferiore del corpo. Inoltre, spesso si notano disturbi alimentari più frequenti che in altri segni. L’alimentazione andrebbe quindi regolata da un dietologo, e dovrebbe essere variata e povera di fritti e grassi animali.
Dieta base
COLAZIONE: spremuta di agrumi o centrifugato di carote con 20 g di fette biscottate o biscotti secchi
PRANZO: 50 g di riso con parmigiano e verdure, 100 g di carote, frutta di stagione
CENA: 200 g di minestrone di verdure con 20 g orzo o farro

PESCI
I nati sotto il segno dei pesci sono rotondi per tradizione, amanti come sono della buona cucina e soprattutto del buon vino. Per evitare eccessivi problemi di linea, nonché disturbi alla salute, è opportuno che i pesci in questione seguano una dieta ricca di verdura e povera di grassi e alcol. A Capodanno attenti ai brindisi!
Dieta base
COLAZIONE: 100 g di frullato di frutta, 2 biscotti secchi
PRANZO: 100 g di carne alla piastra, 100 g di carote e zucchine crude in insalata, 30 g di pane integrale
CENA: minestrone di verdure con fagioli e parmigiano, frutta cotta senza zucchero

Link correlati