Questo sito contribuisce alla audience di

La felicità a portata di mano

La felicità a portata di mano Tutto dipende dalla qualità dei tuoi pensieri Dettagli del libro: Autore: Dr Pasquale Foglia Editore: Boopen Genere: Psicologia Argomento: Benessere, autostima,[...]

Saggio pedagogico-motivazionale

La felicità a portata di mano Tutto dipende dalla qualità dei tuoi pensieri

Dettagli del libro:

Autore: Dr Pasquale Foglia
Editore: Boopen
Genere: Psicologia
Argomento: Benessere, autostima, sviluppo personale
Pagine: 203 formato A 5
ISBN: 978-88-6223-252-4
Data pubblicazione: maggio 2008
Costo: € 13,00

Si trova in tutte le librerie Guida e presso l’Editore Boopen

Se non schiacciamo un interruttore, ossia se non ci diamo da fare, e se non lo facciamo spesso, rischiamo di avere sempre gli stessi pensieri, automaticamente, e purtroppo i pensieri spontanei sono quasi sempre negativi e tristi. E perché sono negativi e tristi? Perché non sono positivi e gioiosi? E’ di queste cose che parlo in questo libro. In questo breve saggio espongo un modo semplice ed originale di guardare ai problemi della vita che consente di acquisire una maggiore potenza e raggiungere più agevolmente la consapevolezza e la pace interiore. La felicità può essere davvero alla portata di mano!

Nella vita, così come nei campi, si ottiene quello che si semina. Non è mai tardi per mettersi in gioco ed acquisisre buone abitudini. Occorre sempre impegnarsi a fondo, acquisire nuove conoscenze e fare molte esperienze, con la consapevolezza che senza sacrifici si conclude poco nella vita! E non bisogna mai scoraggiarsi perché successo e fallimento sono due facce della stessa medaglia: per arrivare in paradiso si passa attraverso l’inferno. La sazietà e la soddisfazione arrivano soltanto dopo aver sperimentato i morsi della fame e la frustrazione delle cadute! Non bisogna mai arrendersi ai pensieri negativi! In generale, bisogna stare attenti agli eccessi in un senso e nell’altro! Soltanto così si può cogliere la felicità!

Presentazione del saggio

Alcune pillole di saggezza
- Puoi realizzare qualunque obiettivo e qualunque sogno se sei sufficientemente paziente, se sei sufficientemente costante e se credi sufficientemente in te stesso!
- I fallimenti spianano la strada al successo!
- La peggiore esagerazione è non fare niente!
- Ogni eccesso è sempre un difetto: persino virtù come l’altruismo e l’amore, se sono esagerate, da pregio si trasformano in difetto!
- Senza sacrifici e senza impegno non si combina nulla di buono nelal vita!
- L’esercizio fisico è importantissimo per la salute, ma non bisogna esagerare e stancarsi altrimenti viene il disgusto.
- Per diventare eccellenti in qualunque campo è necessario fare tantissima pratica. La ripetizione degli esercizi è il segreto per imparare presto e bene e acquisire nuove abitudini.
- Le abiutudini buone sono il meglio che ci possa capitare.
- Per riuscire nella vita bisogna osare, ma senza esagerare.
- Con passi piccolisimi puoi superare qualunque difficoltà.
– Non abandonarti mai ai pensieri negativi perché ti buttano giù inutilmente e ti fanno sentire una nullità.
- La sfortuna è l’altra faccia dela fortuna. I mali non vengono mai per nuocere.
- Nel lungo periodo il bene si trasforma in male ed il male si trasforma in bene.
- Ad ogni sforzo corrisponde sempre un premio, prima o poi; e se il premio ritarda vuol dire che non ti sei impegnato abbastanza o nel modo giusto.
- Impara la regola delle tre “A”: accettarsi, approvarsi e amarsi a prescindere dai risultati ottenuti!

Il libro è arricchito da una vastissima bibliografia sull’autostima, sul pensiero positivo e sullo sviluppo personale.

Alcune recensioni

Mio caro Pasquale.
stasera ero un po’ giu’ di tono, ho preso in mano” La felicita’ a portata di mano” e ho iniziato a leggerlo con attenzione. Man mano che vado avanti mi sento sempre piu’ messa a nudo dalle tue parole, dalle tue considerazioni. Ho visto il lampo del flash puntato su di me, tu hai scattato una foto alla mia anima e sei entrato in contatto con lei. La sensazione che provo e’ intensa, e’ come se tu, amico mio, fossi seduto accanto a me e mi stessi parlando con semplicita’, tranquillamente. Il tuo bel viso forte è rassicurante e confortante e quei tuoi occhi così ridenti riescono a illuminare la mia tristezza. Quello che voglio dirti è semplicemente grazie, sono arrivata soltanto a pag.36, ma gia’ mi sento meglio: la serenita’ che nella tua dedica affettuosa mi auguri è gia’ arrivata….. Il primo seme e’ gia’ germogliato: un timido sorriso, altri semi trovero’ sparsi pagina dopo pagina; quando arrivero’ a pag. 193 trovero’ un bellissimo giardino fiorito! Un abbraccio affettuoso . (Graziella Omodei - Milano)

-Ciao,Pasquale!
“La felicità a portata di mano”, l’accattivante titolo del tuo saggio, è sicuramente beneaugurante per chiunque voglia sperimentare il compiuto appagamento di un desiderio. E’ la realizzazione di un desiderio, in perfetta serenità, a produrre in noi quello strano e incontenibile stato euforico, quasi un assaggio di onnipotenza, chiamato felicità. Complimenti! Sai rivolgerti al lettore con la semplicità del divulgatore, utilizzando un linguaggio chiaro e accessibile con esempi concreti anche divertenti. Senza scendere nelle complicate profondità della psiche, ci prospetti le tensioni di forze opposte che ci portano alle nevrosi, producendo la paralisi dei sentimenti che ci divide dal resto del mondo. Ma, siamo noi gli artefici del nostro futuro! Perciò, saggiamente ci dici che, per “amarsi, approvarsi e accettarsi”, bisogna imparare a sconfiggere la paura che ci blocca. Dobbiamo imparare ad essere una lampada accesa per progettarci verso l’avvenire. “L’immaginazione prepara l’avvenire” diceva Jung. Infatti, la fantasia, i progetti e i sogni sono un trampolino dal quale tuffarci in fondo a noi stessi per riemergere, come il cercatore di perle, con una conquista preziosa. Eraclito affermava che “bisogna volere l’impossibile perché l’impossibile accada”. Anche tu ci ripeti con forza lo stesso incoraggiamento. Il tuo libro è una preziosa carica verso l’acquisizione del pensiero positivo, perciò costituisce un valido aiuto per superare i momenti bui dell’esistenza. “Tutto dipende dalla qualità dei tuoi pensieri”, ci dici. E’ vero: la felicità è a portata di mano. Possiamo essere felici facilmente se sappiamo inebriarci di quello che siamo riusciti a fare, o anche semplicemente verificando il miracolo di essere vivi. (Ins. Antonia Alfano - Montoro)

- Dal quindicinale “Dentro la notizia “Anno 2 N. 28: “….mentre il dottor Mario Bianchino, nelle vesti di lettore critico, ha illustrato con la sua brillante oratoria i passi del saggio che lo hanno più colpito, citando la regola delle tre “A”: accettarsi, approvarsi e amarsi a prescindere dai risultati raggiunti, manifestando il suo più sincero e convinto apprezzamento all’autore per i contenuti altamente pedagogici del saggio”.

- Sabato 20 settembre 2008, dalle ore 21,00, “La felicità a portata di mano”, l’intrigante saggio motivazionale di Pasquale Foglia, ha riunito nella sala convegni del comune di Montoro Inferiore un pubblico incuriosito e attento per la presentazione del libro. L’autore, con la passione che lo contraddistingue, ha ampiamente trattato, tra l’altro, il tema della paura e del coraggio, energia necessaria per superare le barriere psicologiche che ci tengono prigionieri. Una serata indimenticabile culminata in momenti di gioiosa partecipazione e di scambi culturali, grazie alla sensibilità ed al supporto dell’Amministrazione comunale sempre attenta ad offrire anche qualche ora serena. Perché la Felicità non dobbiamo cercarla lontano. Seneca consigliava di crcarla “Nella dispensa del proprio animo” e Sant’Agostino affermava che “la felicità è desiderare quello che si ha”. (Dal giornale “L’idea”, mensile indipendente di attualità-cultura-politica-sport Anno XIV n° 133 Settembre 2008).

Caro Pasquale,
con piacere e curiosità ho letto il tuo libro “La felicità a portata di mano”. Ci ho trovato tutta la tua essenza: passione, forza, entusiasmo, ed un modo rude, e nello stesso tempo amorevole ed intenso di arrivare nei cuori. Sì perché quando scrivi è come se accarezzassi le persone con decisione e foga. Ti sento come un padre che ha capito il senso della vita e vuole con “tutto se stesso” trasmetterlo ai figli. E come un padre hai un tono autorevole e deciso, ma nello stesso tempo intenso e compassionevole per consigliare e guidare le persone. Caro Pasquale tu hai carpito dalla vita tanti segreti e li riveli a noi che con riconoscenza li abbracciamo. Grazie! (Gabriella Tuninetti - Fondatrice di LAAV® (Metodo energetico per comprendere il linguaggio dell’anima - www.sentierodorato.org).

- Ho avuto la gioia di leggere il primo libro del Dott. Pasquale Foglia “La felicità a portata di mano” e ne condivido ogni passo. Nella sua prima pubblicazione il Dr Pasquale Foglia ci spiega di come noi esseri umani costruiamo la nostra vita sulla base dei nostri pensieri e di conseguenza delle nostre emozioni. E quindi ci suggerisce come liberarci da quei pensieri tossici che ostacolano la nostra reale serenità e gioia. Un vero e proprio manuale per ritrovare la felicità prima all’interno di noi stessi e poi all’esterno come logica conseguenza. (Monica Giovine - Naturopata, Personal Coach, Life Coach. Master Reiki. Operatore shiatsu stile Matsunaga. Insegnante Channeling della scuola di Barbara Ann Brennan. Floriterapeuta FAI. Dirige il Centro di Discipline Bio-Naturali “Il Sole Nascente” con sedi a Milano e a Lecco. Master Pratictioner PNL, titolo conferito da Richard Bandler c/o NLP Italy - Society of Neuro Linguistic Programming).

Ciao Pasquale,
Da una Persona della Tua levatura, carica di “saggezza”, dettata da una lunga esperienza di vita“Personale e Professionale”, vissuta nel pieno delle Tue facoltà, quale miglior prodotto Librario potevi realizzare, come aiuto ai Tuoi simili, se non ” LA FELICITA’ A PORTATA DI MANO”?
Eccezionale manoscritto, scorrevole, semplice e complesso allo stesso tempo, ma alla portata di tutti, infatti risponde a tutte le componenti culturali e le varie fascie di età, dai 20 anni in su. E’ a dir poco una raccolta, e qui si evidenzia molto la Tua completa personalità, di saggi vissuti nella Tua ” preziosa” vita! ….(Angelo Durante, Genova)

- Incontrare Pasquale é come farsi una boccata d’aria fresca. E’ come quando arriva il primo giorno di primavera e tu pensi che sia ancora inverno: sorprendente. Consiglio a tutti il suo libro non solo perché pieno di indicazioni utili e pratiche, ma anche perché é genuino ed allegro. E’ talmente diretto e friendly che mentre lo leggi, e “ascolti” le sue domande ti viene da rispondere a voce…OK… non vorrei esagerare con i complimenti (anche se d’istinto mi verrebbe proprio visto che Pasquale é proprio in gamba ed io desidero che il suo lavoro raggiunga TUTTI), per cui mi fermo qui.Buone Cose Pasquale, a te a tutte le persone che hanno la fortuna di incontrarti. (Rebecca Bardella - www.quasifacile.com - www.evoluzionespirituale.com).

- Il motto che utilizzo spesso è il seguente: “E’ meglio un ottimo operaio che un pessimo laureato!” Ciò per dire che nel saggio “La felicità a portata di mano” mi ha colpito molto la frase: “Nella vita non riesce chi è più bravo, ma chi è più audace”. Per sentirsi felici bisogna andare oltre i limiti della paura e perciò consiglio ai giovani, soprattutto ai più timorosi, di uscire allo scoperto e di leggere attentamente il saggio del dottor Pasquale Foglia , grande amico e grande uomo. (Gr.Uff. Benito Parrella - Montoro).

- Quando ho letto il titolo del libro ho pensato subito all’astrologia, ma quando ho letto la prefazione della grande poetessa Cleonice Parisi mi sono davvero emozionata. “La felicità a portata di mano” è un libro da tenere sul comodino pronto a tirare su gli animi un po’ più “freddi”. E’ una energia per la mente e anche per il cuore. L’ho consigliato ad un’amica durante le elezioni politiche e si è sentita subito più vitale. Mi ha colpito tantissimo l’espressione “E’ la paura che ci fotte” e potrei rispondere: beati coloro che hanno i neuroni con le palle. Insomma consiglio di leggerlo per imparare ad agire nel rispetto delle persone. (Sabrina Parrella- Insegnante)

Commenti dei lettori

(Inserisci un commento - Nascondi commenti anonimi)
  • Profilo di _Angelo_

    _Angelo_

    30 Dec 2009 - 13:04 - #1
    0 punti
    Up Down

    Carissimo Pasquale,
    intanto i miei migliori AUGURI, per l’anno nuovo! Ho ordinato due copie del TUO LIBRO, questo una settimana primadi Natale ed ancora non lo ho ricevute. Attendo con ansia per potermi immergere nella lettura!

    Cordialità
    Angelo Durante

    Carissimo Angelo,

    sei eclettico e in gamba, e anche di bella presenza, e soprattutto pieno di belle sorprese! Hai ragione nel lamentarti per il ritardo dei libri ordinati. Ti sono veramente grato! Anch’io sto aspettando dalla Boopen la copia campione del mio nuovo saggio “Per sbloccarti devi agire!” da oltre 10 giorni. Sono evidentemente stracarichi di lavoro alla cassa editrice. Comunque, se hai fatto l’ordine alla Boopen stai certo che sarà evaso.

    Ti assicuro che se ci fosse stata la distribuzione alle librerie “La felicità a portata di mano” a quest’ora sarebbe già un best seller! Pazienza, dobbiamo crescere ancora, speriamo che non mi fanno crescere esageratamente…. Sto scherzando.

    Angelo, sento di doverti dire una cosa: sei la persona più squisita che ho conosciuto su Internet fino ad oggi. Se avessi qualche altro amico stimolante e profondo come te scriverei notte e giorno!

    Ti auguro un magnifico 2010 e ti invio un forte abbraccio.

    Pasquale

  • Profilo di _Angelo_

    _Angelo_

    31 Dec 2009 - 16:12 - #2
    0 punti
    Up Down

    Carissimo Pasquale, rinnovo i miei migliori auguri ricambiando i tuoi molto ma molto graditi! Il libro arriverà certamente prima o poi ed una copia in più riservata ad un amico al quale ho promesso di regalare,sicuramente il tuo libro avrà un successo enorme, continua a pubblicizarrlo a 360 gradi.Seguo con ardito interesse i tuoi articoli e vedo anche che il tuo notevole impegno di redazione è tantissimo oltre ada essere di competenza profonda.Anche da parte mia la stima nei tuoi confronti è eccellente, vedo in te una saggezza in ascesa che semina per il mondo un livello di comunicazione positiva e ce nè proprio bisogno perchè il mondo ha bisogno di tanto Amore anche se spesso non lo sa!
    In questi giorni, sono venuto a conoscenza di fatti molto sgradevoli, anzi deplorevoli, quarga il filmato a questo indirizzo: http://ricchezzavera.blogspot.com/2008/11/messaggi-subliminali-disney-ecco-la.html

    Purtroppo esistono anche queste realtà a complicarci la vita e spesso non ne siamo consapevoli e subiamo il male da chi ha il potere di farlo. Comunque, lasciamo perdere non è questo il luogo per accendere discorsi controcorrente anche se l’argomento è attinente al tuo articolo sulla felicità! Carissimo Pasquale è giunto il momento di salutarti per augurarti tante cosee belle ed arrivederci al prossimo anno!
    Cordialità.
    Angelo Durante

    Caro Angelo, giusto in tempo per farti gli auguri per il 2010 a te e famiglia. Che il nuovo anno apporti nella tua vita la pienezza interiore e la serenità a cui aspiri e tantissime soddisfazioni in ogni campo!
    Caro Angelo, mi parli di messaggi subliminali. I bambini ne subiscono ormai a milioni attraverso la televisione. Come volevasi dimostrare ogni cosa ha sempre una faccia positiva e una negativa, e ciò è vero anche quando qualcuno vorrebbe metterci sull’avviso soltanto sulla faccia negativa, ignorando quella positiva. Vero è però che acquisendo abitudini sbagliate si diventa schiavi e dipendenti. E perciò si deve leggere, crescere e migliorare ogni giorno.
    Al nuovo anno!
    Pasquale

  • Marianna

    01 Jan 2010 - 17:57 - #3
    0 punti
    Up Down

    Ciao Pasquale

    ho letto, anzi riletto il tuo libro e ti sono infinitamente grata. Mi sento rinata. E’ come se fossi cresciuta psicologicamente tutta in una volta, senza esagerare. Grazie ancora e complimenti. Aspetto il tuo prossimo libro!
    Marianna

    Ciao Marianna,
    sei molto gentile. Effettivamente il mio saggio piace molto ai giovani e non solo. Il prossimo saggio “Per sbloccarti devi agire” che è in corso di stampa, è un approfondimento di tutti i temi trattati “La felicità a portata di mano” e molto altro ancora. Grazie di cuore.
    Pasquale

  • Profilo di _Angelo_

    _Angelo_

    22 Jan 2010 - 11:09 - #4
    0 punti
    Up Down

    Ciao caro Pasquale, è alquanto vero cio che mi accingo a scrivere nei Tuoi. confronti.
    Da una Persona della Tua levatura, carica di “saggezza”, dettata da una lunga esperienza di vita, vissuta nel pieno delle Tue facoltà, dettata dalla lunga eperienza di vita “Personale e Professionale”, quale miglior prodotto Librario, potevi realizzare, come aiuto ai Tuoi simili,
    se non ” LA FELICITA’ A PORTATA DI MANO”?
    Eccezionale manoscritto, scorrevole, semplice e complesso allo stesso modo ma alla portata di tutti, infatti risponde a tutte le componenti culturali e varie fascie di età, dai 20 anni in su. E’ a dir poco, una raccolta, e qui si evidenzia molto la Tua completa personalità, di saggi vissuti nella Tua ” preziosa” vita!! La terminologia del Tuo linguaggio descrittivo all’interno delle pagine che volano, una dopo l’altra, è “facilosa” per una buona comprensione concettuale ed in particolar modo è un libro, secondo il mio punto di vista, indicato per coloro che intendono consapevolmente prendere il volante della propria vita. E’ chiarissimo, comprensibile, completo, leggero allo stesso tempo, è anche un Manuale da tenere sempre a portata di mano, come lo è il famosissimo manuale delle Giovani Marmotte, che ha fatto storia per tante generazioni e non solo dei bambin ed adolescentii ma in particolare, anche di tante persone un po più grandi che hanno trovato la propria strada da percorrere.
    Il Tuo Libro, rispecchia, se letto da una certa angolatura, il Tuo percorso di vita, la Tua psicologia, i Tuoi dolori e le Tue gioie ed in particolare il traguardo della Tua serenità, acquisita a seguito delle Tue continue e durature battaglie che hanno conseguentemente dato risultati ecclatanti nella formazione di un Illustre Dottore e sopratutto di un “Uomo” carico di umiltà, competenza, serenità, simpatia. Un’ Opera come questa, andrebbe presentata in un serio programma televisivo implementando una seria divulgazione, pensaci, i canali per arrivare agli studi televisivi sono ormai accessibili come è attuabile anche il fatto di essere intervistati; facci un pensierino e fammi sapere. Personalmente, ho sempre prediletto letture di questo genere che parlano di me, di come affrontare la mia vita ed il Tuo è un vero “BEST SELLER”, hai tracciato il percorso della Tua vita donando strumenti “molto preziosi” a chi decide di intraprendere il suo viaggio personale. In quanto ai contenuti, la completezza non poteva essere migliore di ciò che hai scritto, ecco svelato il succo della vita con ogni accorgimento tecnico che permette, se compreso, studiato e fatto proprio di ottenere, al proprio fianco 24 ore su 24, un Angelo Custode dal nome:Pasquale! Infatti, scrivendo e poi distribuendo su larga scala questa Tua Opera, hai raggiunto un’enorme quantità di cuori, di coscienze, di Spiriti e immagina…..in quante piccole particelle hai diviso “Pasquale” che ora si trova nelle Coscienze e nelle Anime di una miriade di persone ed in particolare nella Memoria. Quindi caro Pasquale, hai, con questa Tua azione di divulgazione, aperto i confini dello spazio e del tempo, raggiungendo un livello di “onnipresenza” in ogni individuo che ha assaporato le Tue scritture! Ma riesci ad immaginare di esserti frammentato? immagina……….è stupendo, mentre ti trovi adesso in questo momento, magari a casa, nello stesso istante in qualche luogo diverso, un uomo, una donna, un ragazzo, leggono il Tuo libro ed in qualche modo, si collegano alla Tua essenza. Non è fantascienza e neppure illusionismo è REALTA’!
    Complimenti ad un Grande Insegnante e Scrittore.
    Con stima, affetto, simpatia e rispetto un caro saluto al dot Pasquale Foglia.
    Angelo Durante

    Carissimo Angelo,
    forse non immagini quanta felicità e commozione mi hai procurato con questa recensione. Ti ho considerato un Competente, con la C maiuscola, fin dai tuoi primi commenti e perciò le cose che hai scritto sul mio saggio “La felicità a portata di mano” mi riempiono il cuore di gioia e di soddisfazioone, anche perché tu hai una grande esperienza di vita e hai letto tantissimi libri e frequentato persone importanti e non solo virtualmente per cui hai dimestichezza, praticità e fiuto nel valutare obiettivamente le opere che ti passano sotto mano.

    Sinceramente, io non mi aspettavo una critica così lusinghiera e corposa, anche perchè come autore le cose che ho scritto mi sembrano ordinarie, comuni, dettate dal buon senso, e del resto è il sarto che prende le misure e confeziona l’abito che calza a pennello.
    Purtroppo, come sai, il mio editore non distruibuisce il libro alle librerie e, cosa ancora peggiore, non concede alle librerie i libri in conto deposito, per cui mi sono dovuto sobbarcare io stesso l’onere di portare i libri alle librerie della Campania, e ovviamente solo a poche, per cui in un anno ho venduto soltanto 500 copie circa, che non è poco, ma allo stesso tempo è un’inezia rispetto alle potenzialità del libro.

    Nonostante tutti i tuoi complimenti, anch’io ho le mie lacune, per lo meno in fatto di conoscenze importanti e quindi il libro non ha ancora avuto il lancio che merita, anche perché l’editore in questo non mi ha dato neanche una mano. E tuttavia io so che prima o poi, e in un modo o nell’altro, il mio saggio diventa un best seller, lo sento nel profondo del mio inconscio, anche perché le cose che ho trattato sono sempre attuali e importantissime. E quindi non ho fretta, anche se direi una bugia se negassi che non mi farebbe piacere ricevere un aiutino…. un input, una spintarella come tu dicevi per farlo conoscere al grande pubblico.
    Tuttavia resterà poi sempre il problema della distribuzione, per cui se il libro non viene rilevato da una grande casa editrice siamo punto e a capo. Sai bene che l’acquisto via web è ancora una prerogativa di pochi. Lo stesso problema lo avrò col mio nuovo saggio “Per sbloccarti devi agire!” di cui aspetto la copia campione dal 17 dicembre…..

    Ora che sai come stanno le cose, tu che in fatto di intraprendenza relazionale sicuramente mi superi abbondantemente, anche perchè non sei interessato tu direttamente, hai carta bianca perché di te ho piena fiducia e stima e accetto tutti i consigli e le iniziative. Grazie ancora mio grandissimo amico!
    Pasquale

  • Candido

    22 Jan 2010 - 23:08 - #5
    0 punti
    Up Down

    Carissimo Pasquale non so che dire i tuoi scritti sono così belli… eppure ho sempre saputo con certezza che tu sai donare ciò che è di più bello, dare luce a chi non ne possiede, con i tuoi testi sublimi riesci a purificare quelle porte della percezione dello spirito dell’uomo facendogli apparire tutto come realmente è. Tu sei la purificazione di quelle porte: io già sapevo tutto ciò sin dal primo attimo, non ho mai avuto dubbi sulla tua professionalità non ho fatto altro che aspettare che tu mi svelassi la potenza della luce che possiedi, cosa che io già sapevo con certezza. Abbi fede, e i tuoi testi conosceranno anche orizzonti molto lontani.
    By Candido Autero // alias caravaggggio. Pittore artistico Napoli ( Italia )

    Ciao Maestro Candido,
    Grazie di cuore per le tue belle parole. Di fiducia in me stesso ne ho molta, altrimenti come farei a scrivere così tanto? Gli orizzonti si stanno avvicinando….. perché tutto accade quando si sa desiderare e meritare. E tu che dipingi orizzonti mozzafiato lo sai bene!
    Pasquale

  • Profilo di _Angelo_

    _Angelo_

    23 Jan 2010 - 16:22 - #6
    0 punti
    Up Down

    Carissimo Pasquale, cio che ho espresso nel’ultimo mio commento a riguardo del tuo libro, non sono lusinghe ma cio che ho intuito attraverso la lettura del LA FELICITA’ A PORTATA DI MANO.
    Proprio tu, caro Pasquale, evidenzi molto bene, attraverso ciò che hai scritto nel tuo libro, l’importanza di credere nei propri sogni e la necessità di allenamento costante per ottenere risultati importanti; questa è la ricetta vincente, più batti sul chiodo e più esso scende nel legno, battere costantemente e con giusta forza altrementi se batti troppo forte, lo pieghi, se batti piano piano, ci impiegherai molto ma molto tempo per far si che si pianti! Giusto peso del martello, giusta forza da applicare attraverso la tua mano, valutazione del tempo necessario e chiara visione, nella tua mente di vedere come risultato, il chiodo infisso al suo posto, il tutto condito da un sano ottimismo.
    Quindi il chiodo rappresenta il tuo libro; il martello è rappresentato dalle tante opportunità che hai a disposizione intorno a te; la forza, è la tua volontà di ottenere risultati efficaci e per farti sentire, unico, importante, gioioso e lanciato verso uno scopo da raggiungere; la chiara visione, è l’immagine positiva in questo contesto, di te stesso che proietti nello schermo della tua mente, che ti fa assaporare in anteprima il gusto dei risultati ottenuti e ti lancia con entusiasmo verso la meta; il tempo è una componente determinante che in base alla suddivisione che prevedi di frazionare e dedicare alle varie attività programmate, ti consente, passo, passo di raggiungere piccoli traguardi ma significanti e tutti importanti poichè sappiamo entrambi che è il percorso per raggiungere la meta che ci fa star bene diversamente dall’obiettivo raggiunto o traguardo che significa il termine ultimo, la fine, che richiede a sua volta altri obiettivi da programmare. Quindi caro Pasquale, e qui la sai lunga…visto la tua ampia carriera Professionale, “tutto è da costruire”, sta a te decidere cosa realizzare e da questo punto in poi, carta bianca torna nelle tue mani.
    Un piccolo suggerimento personale che posso elargirti, è il seguente:

    #Guarda attorno a te, nella tua citta e zone limitrofe, quante realtà sociali come ad esempio associazioni di volontariato, culturali, didattiche, per anziani e malati, alle quali proporre collaborazione, portando la tua preparazione ed esperienza a servizio degli stessi ed entrare gradualmente facendosi conoscere e promuovendo attraverso conferenze tematiche la vendita del tuo libro.

    #Anche in ambito sindacale, le tre confederazioni riconosciute, CGL, CISL, UIL, esercitano a livello territoriale la formazione dei loro rappresentanti e qui entrare in gioco è abbastanza semplice se alla base ci sono le qualità che tu detieni, proponendo corsi di formazione legati a tutto cio che il tuo libro espone e qui la sai lunga.

    # Internet è una porta sul mondo che permette di andare e tornare, la Tv è una finestra sul mondo che permette di visionare cio che accade e cosa si propone. Attraverso la tv, spesso si puo assistere a programmi interessanti come presentazione di scrittori e delle loro opere librarie e tanto ancora. La tv, pur essendo distante, ha tanto bisogno di novità e personaggi che neppure tu immagini. Quindi usa internet per scoprire e raggiungere i tuoi obiettivi. Qui sotto ti fornisco alcuni dati rihuardanti un paio di trasmissioni molto stuzzicanti. Leggi e proponiti in modo e maniera di raggiungere una poltrona per proporre il tuo libro: parti con il sogno vero e vivo e metticela tutta. Nel tempo di attesa alle risposte, lanciati in altre direzioni: tu hai studiato agraria e quindi sai bene che se la semenza è buona e tanta nel terreno ideale, il raccolto sarà abbondante.
    _______________________________________
    Le Storie - diario italiano
    In onda dal lunedì al venerdì alle 12.40
    Sette anni di programmazione, più di mille puntate.
    Dalle 12,45 circa alle 13,10, giorno dopo giorno, Corrado Augias ripropone “Le Storie diario italiano” appuntamento con la politica, la cultura, l’attualità, la Storia e le storie che cambiano il nostro Paese.

    http://www.lestorie.rai.it/dl/portali/site/articolo/ContentItem-7c303403-05b3-41a3-bcf5-1e6fa7885d68.html

    Contatti
    E-mail:
    lestorie@rai.it

    Fax:
    06-82000108

    RAI LE STORIE:
    Via Ettore Romagnoli, 30
    00136 Roma
    _____________________________________________

    Che tempo fa.
    Il programma
    Edizione 2009-2010

    Da sette anni Fabio Fazio è alla guida di Che tempo che fa, il più noto talk show italiano trasmesso in diretta tutti i sabati e le domeniche dal Tv 3 del centro di produzione Rai di Milano. Il programma va in onda dal settembre 2003; questa settima edizione è in palinsesto da ottobre 2009 fino alla fine maggio 2010. Due ospiti per volta e un’atmosfera pacata e cordiale sono le caratteristiche più evidenti del talk show one-to-one Che tempo che fa, nel quale Fabio Fazio riesce a trattenersi con l’ospite più in una conversazione amichevole che un’intervista formale e ad affrontare sempre temi di interesse e attualità, siano essi di politica, sport, musica, arte, letteratura, cinema, scienza, clima, ambiente.

    qui trovi gli indirizzi di posta elettronica:

    http://www.chetempochefa.rai.it/dl/portali/site/articolo/ContentItem-44a7a560-f17f-42f9-a96c-d74b151fc594.html

    ________________________________________________

    # Indispensabile è una vetrina sul mondo, quindi un buon tittolo del tuo personale sito, ben indicizzato e raggiungibile, per realizzato con grafica e contenuti di gusto grado, faranno il loro bel lavoro ed il tutto accompagnato da un bel e semplice biglietto da visita con riportato l’indirizzo del tuo sito.

    #Organizza conferenze, prima in piccolo, con amici e parenti, una cerchia contenuta che ti permette di valutare l’efficacia e le modalità da adottare divertendoti anche! Man mano che la pratica avanza, raggiungi qualche libreria di grido e proponi una presentazione pubblica del tuo libro dove attraverso una semplice e coinvolgente conferenza di presentazione, magari accompagnata dalla visione di un power point multimediale, coinvolgerai il pubblico a livello emotivo invitandolo all’acquisto. In questo caso, contatta le librerie UBIK http://www.ubiklibri.it/ sono abbastanza aperte ed attente alle novità. Ho notato che il tuo libro è già su UNILIBRO.IT http://www.unilibro.it/find_buy/Scheda/libreria/autore-foglia_pasquale/sku-12949777/la_felicita_a_portata_di_mano_.htm .

    #Metti le gambe al tuo libro e fallo correre, contatta i Presidi degli Istituti Scolastici, dalle Elementari alle Medie; prendi contatti con le edicole degli ospedali, di solito l’edicolante ogni giorno si gira tutte le corsie dell’ospedale per consegnare i giornali e qualche copia del tuo libro, potrà essere di aiuto ai tanti malati!

    #In ultima analisi, raggiungi Editori di spicco, prova e riprova e comunque è determinante un’apparizione in tv, anche le tv locali delle tue zone! Chi cerca trova e chi trova è contento.

    Carne al fuoco adesso ne hai un po, continua a cuocerla bene ed i tuoi commensali resteranno soddisfatti per tutto ciò e la tua gratificazione per il buon lavoro sarà ancora più grande!

    Con i miei migliori auguri.

    Angelo Durante

    Carisimo Angelo,
    la tua metafora del chiodo e del martello è di una efficacia straordinaria ed è strano che io che ho scritto così tanto sull’equilibrio e sul giusto mezzo non ci abbia mai pensato. Ti assicuro che io batto nel modo giusto, ossia né troppo forte, né troppo piano, prova ne è che alla mia età mi sono riciclato come un giovincello e cambiato mestiere con disinvoltura ed efficacia grandissima raggiungendo risultati che io stesso non mi sarei aspettato tre anni fa.

    Secondo me la felicità consiste proprio in questo: nel non affannarsi più di tanto per bruciare le tappe perché, come tu dall’alto della tua saggezza mi hai ricordato, il godimento è nel viaggio e non nel raggiungere la meta. Dunque io mi gingillo a sognare che il mio saggio e anche quello che sta per uscire sono già… dei best sellers, e mentre mi illudo e sogno e recito il mio mantra - che va anche oltre il best seller…- con un’assiduità ormai spontanea e naturale, ne godo i benefici perché ricavo gli stimoli per continuare a leggere libri interessanti e a scrivere cose sempre più originali e importanti. Ed infatti, nonostante per ragioni che non comprendo…. non ho potuto più scrivere da circa due mesi sulla rubrica che sai, e mi è stata concessa la possibilità di pubblicare sulla mia vecchia rubrica, sono ancora secondo nella graduatoria dei top autori…. Sono queste piccole soddisfazioni che contano e non i traguardi sfolgoranti che ti danno una gioia effimera e anzi ti costringono a lavorare sempre di più per non perdere lo status raggiunto.

    Ecco perciò che mentre ti ringrazio per il tuo apporto costruttivo e amicale, ti faccio sapere che sono dell’idea che, procedendo con il ritmo sostenuto ma tranquillo che mi caratterizza, le “cose” arrivano da sole quando meno te lo aspetti trovandomi sulla traiettoria delle occasioni, anzi sulla via maestra. Non bisogna mai forzare le tappe e fare il passo più lungo della gamba, anche se allo stesso tempo bisogna “buttarsi” e approfittare di tutte le occasioni che si presentano lungo la strada. Ed infatti ho accettato questa bella rubrica su supereva che mi è stata proposta in maniera del tutto inaspettata e ora ne sono molto soddisfatto e fiero. Dunque grazie dei consigli e dei commenti, caro Angelo, e ricevi da me un forte abbraccio.
    Pasquale