Questo sito contribuisce alla audience di

I segni sinusoidali - Parte Seconda

Il significato geografico-astronomico delle coppie sinusoidali: antisci e controantisci. Va a tutto merito di Lorenzo Vancheri, detto Epimeteo, autentico genio indagatore Vergineo - la Vergine raccoglie,[...]


Il significato geografico-astronomico delle coppie sinusoidali: antisci e controantisci.

Va a tutto merito di Lorenzo Vancheri, detto Epimeteo, autentico genio indagatore Vergineo - la Vergine raccoglie, esamina, seziona, scompone, analizza, critica, precisa, corregge, cataloga minuziosamente e conserva il ricco materiale creato dal segno precedente -, il quale in un suo intervento sul forum tin.it.hobby.astrologia aveva “confrontato” il significato dei termini astrologici, ormai obsoleti, di gradi antisci e contro-antisci con le coppie sinusoidali trovando una corrispondenza sorprendente.

Questo paragrafo è stato scritto in collaborazione con Epimeteo. Si chiamano antisci le posizioni a uguale distanza dalla linea dei solstizi, mentre i contro-antisci sono le posizioni a uguale distanza dalla linea degli equinozi. Per esempio, 20° Leone sono in antisci con 10° Toro perché distano entrambi 50° da zero gradi Cancro e in controantisci con 10° Scorpione perché distano entrambi 40° da zero gradi Bilancia. I 10° Scorpione a loro volta sono in antisci con 20° Acquario perché distano entrambi 50° da zero gradi Capricorno.

Ma cosa rappresentano i punti antisci e controantisci dal punto di vista pratico? I punti antisci hanno lo stesso rapporto giorno/notte, cioè le ore diurne dell’uno sono uguali alle ore diurne dell’altro, e così anche per le ore di notte. Invece per i due punti contro-antisci il rapporto è invertito, cioè le ore di giorno dell’uno sono uguali alle ore di notte dell’altro e viceversa. Ad esempio, scrive Lorenzo, “il mio calendario in cucina dice (verosimilmente riferito alle latitudini del nord Italia) che il 13 agosto il giorno è durato 14 ore e 11 minuti e la notte è durata 9 ore e 49 minuti (il rapporto è 1,445). La stessa cosa è successa il 30 aprile: si tratta di una situazione di antisci.

Invece se andiamo intorno al 7 novembre, il giorno dura 9 ore e 50 minuti, di conseguenza la notte dura 14 ore e 10 minuti (il rapporto è di 0,692 che è il reciproco di 1,445). Rispetto al 13 agosto si tratta di una situazione di controantisci. La stessa durata del giorno del 7 novembre si verifica intorno al 4 febbraio”.

Vediamo ora dettagliatamente, per la coppia Ariete-Vergine, i giorni e i corrispondenti gradi zodiacali (arrotondati) caratterizzati dallo stesso rapporto giorno/notte “a parità di latitudine” (effemeridi anno 1998):
0° Ariete= 21 marzo corrispondente a 30° Vergine = 23 settembre;
1° Ariete= 22 marzo corrispondente a 29° Vergine = 22 settembre;
2° Ariete= 23 marzo corrispondente a 28° Vergine = 21 settembre;
3° Ariete= 24 marzo corrispondente a 27° Vergine = 20 settembre;
4° Ariete= 25 marzo corrispondente a 26° Vergine = 19 settembre;
5° Ariete= 26 marzo corrispondente a 25° Vergine = 18 settembre ;
6° Ariete= 27 marzo corrispondente a 24° Vergine = 17 settembre;
7° Ariete= 28 marzo corrispondente a 23° Vergine = 16 settembre;
8° Ariete= 29 marzo corrispondente a 22° Vergine = 15 settembre ;
9° Ariete= 30 marzo corrispondente a 21° Vergine = 14 settembre;
10° Ariete= 31 marzo corrispondente a 20° Vergine = 13 settembre;
11° Ariete= 01 aprile corrispondente a 19° Vergine = 12 settembre;
12° Ariete= 02 aprile corrispondente a 18° Vergine = 11 settembre ;
13° Ariete= 03 aprile corrispondente a 17° Vergine = 10 settembre;
14° Ariete= 04 aprile corrispondente a 16° Vergine = 09 settembre;
15° Ariete= 05 aprile corrispondente a 15° Vergine = 08 settembre;
16° Ariete= 06 aprile corrispondente a 14° Vergine = 07 settembre;
17° Ariete= 07 aprile corrispondente a 13° Vergine = 06 settembre;
18° Ariete= 08 aprile corrispondente a 12° Vergine = 05 settembre;
19° Ariete= 09 aprile corrispondente a 11° Vergine = 04 settembre;
20° Ariete= 10 aprile corrispondente a 10° Vergine = 03 settembre;
21° Ariete= 11 aprile corrispondente a 9° Vergine = 02 settembre ;
22° Ariete= 12 aprile corrispondente a 8° Vergine = 01 settembre;
23° Ariete= 13 aprile corrispondente a 7° Vergine = 31 agosto;
24° Ariete= 14 aprile corrispondente a 6° Vergine = 30 agosto;
25° Ariete= 15 aprile corrispondente a 5° Vergine = 29 agosto;
26° Ariete= 16 aprile corrispondente a 4° Vergine = 28 agosto;
27° Ariete= 17 aprile corrispondente a 3° Vergine = 27 agosto;
28° Ariete= 18 aprile corrispondente a 2° Vergine = 26 agosto;
29° Ariete= 19 aprile corrispondente a 1° Vergine = 25 agosto;
30° Ariete= 20 aprile corrispondente a 0° Vergine = 24 agosto

Ritengo superfluo riportare anche per le altre coppie tutti i giorni e i corrispondenti gradi zodiacali in cui la durata del giorno e della notte hanno lo stesso rapporto. Semplificando abbiamo le seguenti corrispondenze generali:

0° A = 30° B;
10° A = 20° B;
15° A = 15° B;
20° A = 10° B;
30° A = 0° B

ove la lettera A si riferisce ai gradi di longitudine del primo segno della coppia sinusoidale (es. Toro) e la lettera B al secondo segno della coppia (Leone).

Per la coppia Toro - Leone abbiamo:
0° Toro = 21 aprile corrispondente a 30° Leone = 23 agosto;
10° Toro = 1 maggio corrispondente a 20° Leone = 13 agosto;
15° Toro = 6 maggio corrispondente a 15° Leone = 8 agosto;
20° Toro = 11 maggio corrispondente a 10° Leone = 3 agosto;
30° Toro = 21 maggio corrispondente a 0° Leone = 23 luglio.

Per la coppia Gemelli - Cancro abbiamo:
0° Gemelli = 22 maggio corrispondente a 30° Cancro = 23 luglio;
10° Gemelli = 1 giugno corrispondente a 20° Cancro = 13 luglio;
15° Gemelli = 6 giugno corrispondente a 15° Cancro = 8 luglio;
20° Gemelli = 11 giugno corrispondente a 10° Cancro = 2 luglio;
30° Gemelli = 21 giugno corrispondente a 0° Cancro = 22 giugno.

Per la coppia Bilancia - Pesci abbiamo:
0° Bilancia = 23 settembre corrispondente a 30° Pesci = 21 marzo;
10° Bilancia = 3 ottobre corrispondente a 20° Pesci = 11 marzo;
15° Bilancia = 9 ottobre corrispondente a 15° Pesci = 6 marzo;
20° Bilancia = 14 ottobre corrispondente a 10° Pesci = 1 marzo;
30° Bilancia = 23 ottobre corrispondente a 0° Pesci = 19 febbraio.

Per la coppia Scorpione - Acquario abbiamo:
0° Scorpione = 24 ottobre corrispondente a 30° Acquario = 19 febbraio;
10° Scorpione = 3 novembre corrispondente a 20° Acquario = 10 febbraio;
15° Scorpione = 8 novembre corrispondente a 15° Acquario = 5 febbraio;
20° Scorpione = 13 novembre corrispondente a 10° Acquario = 31 gennaio;
30° Scorpione = 22 novembre corrispondente a 0° Acquario = 21 gennaio.

Infine, per la coppia Sagittario - Capricorno abbiamo:
0° Sagittario = 23 novembre corrispondente a 30° Capricorno = 20 gennaio;
10° Sagittario = 3 dicembre corrispondente a 20° Capricorno = 11 gennaio;
15° Sagittario = 8 dicembre corrispondente a 15° Capricorno = 6 gennaio;
20° Sagittario = 13 dicembre corrispondente a 10° Capricorno = 01 gennaio;
30° Sagittario = 22 dicembre corrispondente a 0° Capricorno = 22 dicembre.

Ma perché mi sono dilungato tanto sui punti antisci e controantisci? Ritornando alla figura delle coppie sinusoidali. Osserviamo che:
a) i segni equinoziali sono quelli che comprendono i punti:
-antisci: Ariete-Vergine e Bilancia-Pesci;
-controantisci: Ariete-Pesci e Vergine-Bilancia.


b) i segni solstiziali sono quelli che comprendono i punti:
-antisci: Gemelli-Cancro e Sagittario-Capricorno;
-controantisci: Gemelli-Capricorno e Cancro-Sagittario.


c) i segni intermedi (rispetto all’asse degli equinozi e all’asse dei solstizi) sono quelli che comprendono i punti:
-antisci: Toro-Leone e Scorpione-Acquario;
-controantisci: Toro-Acquario e Leone-Scorpione.


Dunque i punti antisci e contro-antisci sono una esplicita conferma della natura sinusoidale dei segni zodiacali e delle loro 12 posizioni planetarie e conseguentemente confermano validamente la “tavola numerica dello zodiaco tropico o stagionale” che si basa appunto su 144 posizioni planetarie (12X12).

Vai alla Parte Terza 3/10
Torna alla Parte Prima 1/10