Questo sito contribuisce alla audience di

Generalità sulle bandiere astronomiche

Storia e cultura dei Paesi attraverso uno studio comparato delle 130 bandiere contenenti motivi astronomici FINE

Possiamo dividere le bandiere raffiguranti stelle in diverse tipologie in base al motivo per cui vi compare l’elemento astronomico. In questo modo le bandiere si dividono secondo le seguenti categorie:

European Union confederative

Herzegovina (1760) islamiche

Cina comuniste
Papua New Guinea geografiche

Comunità Stati Indipendenti simboliche

Il primo tipo adotta le stelle soprattutto per rappresentare gli stati appartenenti ad un’unione e l’esempio più noto è quello delle “stelle e strisce” degli USA. (vai)

Le bandiere islamiche raffigurano normalmente una falce di luna accompagnata da una stella, vero e proprio simbolo dell’Islam. (vai)

La “Stella Rossa” è un simbolo del comunismo internazionale e compare in decine di bandiere di stati “allineati” al blocco sovietico (o ciò che ne rimane). (vai)

[Si può notare che i tre tipi di bandiera visti fin qui sfruttano il riferimento astronomico solo per richiamare un gruppo eterogeneo all’unità ideologica, religiosa o politica. Da questo punto di vista la somiglianza fra queste bandiere è molto stretta.]

Per “geografiche” intendiamo quelle bandiere che rappresentano, si potrebbe dire, dei temi naturalistici, come costellazioni o tramonti/albe del sole visibili da una nazione. (vai)

Infine certi elementi astronomici si trovano in alcune bandiere soprattutto per la loro valenza simbolica (sole-ciliegia giapponese, Sole-Luna/Yin-Yang coreana, “universo” brasiliano, sole splendente tibetano, ecc…). (vai)