Questo sito contribuisce alla audience di

i pianeti del sistema solare

Gentile Guida, io e il mio fidanzato vorremmo sapere in quali momenti del giorno e della notte è possibile vedere i pianeti del sistema solare.

Domanda

Gentile Guida,
io e il mio fidanzato siamo di Ferrara e vorremmo sapere in quali momenti del giorno e della notte è possibile vedere i pianeti del sistema solare. Il mio fidanzato un giorno mi ha detto di aver visto il Pianeta Giove dal finestrino dell’auto subito dopo il tramonto. E’ possibile? Potrebbe anche essersi sbagliato e aver visto solo una stella brillare?
Spero riesci a soddisfare la nostra richiesta. In attesa della tua risposta, ti porgiamo i nostri distinti saluti.
Chiara e Fabrizio.


Risposta

In generale i pianeti maggiori (Saturno, Giove, Venere e Marte) sono visibili ad occhio nudo dal tramonto all’alba.

Questa pero’ e’ solo un’indicazione di massima e significa solo che durante il giorno non e’ possibile vederli perche’ il Sole ci abbaglia con la sua forte luminosita’.

Piu’ in dettaglio, per ogni pianeta esistono dei momenti in cui essi percorrono una zona di cielo a noi “realmente” visibile. La zona di cielo attraversata dai pianeti compie un arco inclinato (di circa 23 gradi) che va da est ad ovest (guardando verso sud) che passa per il punto in cui il Sole durante la giornata raggiunge il suo punto piu’ elevato. Questa zona e’ detta arco di eclittica.

Quindi anche i pianeti sorgono (ad est) e tramontano (ad ovest), come accade per il Sole per l’effetto della rotazione terrestre, pero’ gli istanti n cui sorgono e tramontano non coincidono con quelli del Sole.

Un pianeta puo’ sorgere 2 ore dopo il tramonto del Sole e tramontare 2 ore dopo il sorgere del Sole. In questo caso possiamo vederlo a prima sera ad est, seguirlo tutta la notte finche’ non scompare all’alba ad ovest.

E’ molto facile vedere i pianeti al tramonto o all’alba perche’ la condizione di luce generale del cielo e’ tale che solo gli ogetti piu’ luminosi risaltino. Spesso accade che siano proprio i pianeti gli oggetti piu’ luminosi. E’ possibile quindi avvistare Giove o Venere con una certa facilita’.

Per capire se cio’ che si osserva e’ realmente un pianeta od una stella esiste un metodo antico che consiste nel verificare se la luce proveniente dall’oggetto sia sfavillante o stabile. Se e’ stabile si tratta sicuramente di un pianeta. Con un binocolo poi si osservera’ anche che il pianeta appare come un dischetto mentre la stella restera’ uno sfavillante puntino.

Questa regola funziona se il cielo e’ limpido e l’oggetto non e’ troppo vicino all’orizzonte. Spesso capita di vedere sfavillare anche le luci cittadine per effetto dello scambio termico tra suolo terrestre e atmosfera.

Era proprio Giove quello che avete visto? Dipende dal periodo in cui lo avete avvistato. Per essere sempre aggiornati e conoscere quello che succede in cielo, consultate Il Cielo del Mese, dove si trovano semplici e chiari disegni sui fenomeni che è possibile osservare.


>