Questo sito contribuisce alla audience di

Le sigle degli oculari

gradirei sapere il significato delle scritte che a volte appaiono su gli oculari ad esempio su un vixen 6 mm vi sono queste: Eyepice LV 6mm 31,7mm #3717, e come si fa a sapere l' angolo di visuale. vi ringrazio anticipatamente

Normalmente gli oculari recano, oltre alla marca, una dicitura “codificata” che indica lo schema ottico, seguita da un numero che designa la lunghezza focale in millimetri.

Nel caso che riporti, c’è anche il diametro del barilotto (31.7mm) e il codice-prodotto (#3717).

Per conoscere le differenti caratteristiche degli oculari e quindi il loro uso più appropriato, vedi questo intervento

Di seguito trovi invece una lista delle più frequenti abbreviazioni che si trovano sugli oculari di diverse case produttrici:

Celestron

Nome Schema ottico Campo apparente
SMA Derivato dal Kellner 52°
Nexstar Plössl 52° (44° per il 40mm)
Plössl Plössl 52° (50° per il 26 e 46° per il
40)
Axiom 7 lenti 70°
Ultima Particolare, derivato dal Plössl, da 4 a 7 lenti
70° 15mm e 19mm
69° 23
50° 5mm 30mm 45mm
51° 7,5mm 12,5mm 18mm 24mm
49° 35mm
45° 60mm
36° 42mm
34° 80mm

Meade

Nome/abbreviazione Schema ottico Campo apparente
Acromatico modificato MA (anche Kellner) 40°
Plössl Serie 3000 Plössl standard a 4 lenti 50° (44° per il 40mm)
Super Plössl serie 4000 Plössl standard a 4 lenti, vero speciale 52° (44° per il 40mm)
Super grandangolare SWA Derivato dal tipo Erfle, con 6 lenti 67°
Ultra grandangolare UWA Schema peculiare simile al Nagler 84°

Pentax

Nome/abbreviazione Schema ottico Campo apparente
XL Peculiare, da 5 a 7 lenti a seconda delle focali 65°

alta estrazione pupillare

Perl-Vixen

Nome/abbreviazione Schema ottico Campo apparente
HM Huygens modificato