Questo sito contribuisce alla audience di

L'Agenda del Cielo 2008 Drioli

Si rinnova l'appuntamento con un mito editoriale, l'Agenda del Cielo 2008. Queste le novità.

 

 

Per presentare l’Agenda del Cielo Drioli non bastano i numeri, ma, per
cominciare, anche questi possono aiutare:
416 pagine complessive nel formato
14×21 cm con oltre 20.000 dati.
alt="Sovracoperta dell'Agenda del Cielo Drioli edizione 2008"
src="http://astronomica.supereva.it/imh/Copertina-Agenda-del-cielo-Drioli-2008.JPG"
align=left border=3 bordercolor="#FF0000"> 74 pagine di testi:
- guida
all’osservazione astronomica e all’uso del telescopio
- glossario
- dati
(correzione oraria entro il fuso italiano, coordinate dei capisaldi di tutti i
capoluoghi di provincia, osservatori astronomici italiani, costanti numeriche e
fisiche, ecc.)
- mappe e tabelle astronomiche di interesse generale
-
fenomeni geocentrici ed eliocentrici del 2008
- 24 pagine mensili corredate
di mappe stellari e planetarie per sapere, mese per mese, quello che offre il
cielo notturno.

Diario giornaliero con “planning” orario contente,
giorno per giorno:
- promemoria meteo
- appuntamenti astronomici
quotidiani
- data giuliana e culminazione di Sole e Luna

Tra le
altre note positive, quest’anno abbiamo trovato l’Agenda di grande impatto
visivo, merito della fantastica immagine della sovracoperta lucida: la href="http://guide.dada.net/astronomia/interventi/2007/01/282357.shtml"
target=_blank>cometa McNaught, la più bella e brillante del 2007, che è
stata visibile anche di giorno e ha sviluppato una coda maestosa, da buon
augurio per un 2008 ancora più ricco di fenomeni spettacolari. La sovracoperta è
rimovibile per scoprire la classica copertina robusta e impermeabile, soffice al
tatto e dall’efficace grafica. Sfogliare le 74 pagine iniziali è inebriante per
la quantità e la qualità dei dati raccolti. Fanno bella figura anche i due
“segnalibri” inclusi nell’edizione del 2008: il calendario lunare con tutte le
fasi giorno per giorno e “Occhio agli asteroidi!”, un vero e proprio inserto di
4 pagine scritto da Walter Ferreri e dedicato alla href="http://guide.dada.net/astronomia/interventi/2001/02/30482.shtml"
target=_blank>Scala Torino e ai rischi di impatto.
Non da ultimo notiamo
un altro dato interessante: il prezzo, 19 €, è invariato negli anni, essendo
uguale a quello dell’ href="http://guide.dada.net/astronomia/interventi/2002/10/123609.shtml"
target=_blank>Agenda del Cielo del 2003

Link correlati