Questo sito contribuisce alla audience di

La guida risponde

0 Vota

CONSIGLI SU TELESCOPIO SKYWATCHER EQ 150

Domanda

SALVE, MI CHIAMO CARLO E DA POCO MI HANNO REGALATO UN TELESCOPIO SERIE SKYWATCHER EQ150 RIFLETTORE. IN MERITO VORREI DEI CHIARIMENTI O SUGGERIMENTI RELATIVO A: 1) CON QUESTO TIPO DI ATTREZZATURA COSA SONO IN GRADO DI VEDERE E FOTOGRAFARE? 2) CHE TIPI DI OCULARI POSSO USARE PER MIGLIORARE L'OSSERVAZIONE, FACENDO PRESENTE CHE HO GIA' IN DOTAZIONE UN OCULARE 25MM,10MM E UNA LENTE DI BARLOW 2X? 3) VORREI FARTI TANTE ALTRE DOMANDE MA PER ADESSO MI FERMO QUI. GRAZIE A PRESTO. CIAO CARLO

Risposta

Ciao Carlo,

Il tuo telescopio ha una superficie del 73% più estesa di un 114/900 (e una focale più corta, pari all'83% di quel telescopio di riferimento) per questo ha prestazioni sicuramente più elevate in ogni campo e una evidente inclinazione per le osservazione e la fotografia di oggetti estesi e deboli (al punto che dalla città avrà senz'altro bisogno di un filtro nebulare, come l'UHC, per ridurre la luminosità del fondo cielo - filtro comunque ottimo anche sotto cieli bui).

Telescopio Riflettore Sky-Watcher 150/750mm. D=150mm, F=750mm

Telescopio Riflettore Sky-Watcher 150/750mm. D=150mm, F=750mm

1) Le cose che potrai vedere e fotografare sono innumerevoli: sui duemila oggetti del profondo cielo (galassie, ammassi, nebulose) e otto pianeti su nove... Benchè non tagliato per l'alta risoluzione, potrai comunque osservare moltissime stelle doppie. Per non parlare di Luna, comete e del centinaio di asteroidi che all'opposizione rientrano agevolmente nel tuo limite visuale di 13.5 magnitudini.

2) Ti consiglio sicuramente un oculare di ottima qualità e di corta focale (attorno ai 4 mm) per poter sfruttare il telescopio ad alti ingrandimenti, ed uno sui 40mm. Di quest'ultimo mi preoccuperei più perchè abbia un campo apparente largo che non per una qualità ottica particolarmente alta, dato che non "forza" il telescopio ma serve piuttosto per abbracciare il maggior campo possibile.

3) Allora aggiungo io due considerazioni: la prima è che la montatura, una EQ3, sembra all'altezza per questo strumento (anche se forse un po' stentata per la fotografia, per cui fai attenzione a bilanciare bene i pesi). L'altra considerazione è che, come ogni telescopio newtonianano, anche il tuo dà immagini migliori, specie in alta risoluzione, se è ben collimato. Non mancare di dare un'occhiata a questo intervento per altri consigli.

Ciao!

ram*** - 18 anni e 8 mesi fa
Registrati per commentare