Questo sito contribuisce alla audience di

La guida risponde

0 Vota

Oculari e raddrizzatore

Domanda

Mi scusi sono alle prime armi con un telescopio Konus kj-7 F.900, f/15 , diam.60mm. Ho acquistato un raddrizzatore (un tubo lungo) 1.5x che al contrario di quanto sembrerebbe mi fa vedere gli oggetti da sotto a sopra e da destra a sinistra. Come posso fare per ottenere un immagine "decente" sia con questo accessorio sia in termini di luminosità e ingrandimenti, considerando la focale del telescopio e gli oculari in dotazione (8mm) e (20mm)? Grazie

Risposta

C'è qualcosa che non capisco: già senza raddrizzatore dovresti vedere "gli
oggetti da sotto a sopra e da destra a sinistra".

Col raddrizzatore
l'immagine viene ribaltata e offerta in maniera corretta, con l'alto e il
basso, e la destra e la sinistra, ristabiliti naturalmente! Sei sicuro che
non cambia nulla, a parte l'ingrandimento aumentato del 50%, con questo
raddrizzatore che hai acquistato? Se così fosse c'è da pensare che hai
acquistato una lente di Barlow, piuttosto.

Poi, qual è esattamente il problema riguardo alla visione? Mi dici che hai
problemi di "luminosità e ingrandimenti" ma questi dipendono dal diametro e
dalla focale dell'obbiettivo, che sono fissi (60mm e 900 mm).
Per la prima
c'è poco da fare (puoi aumentare la luminosità solo abbassando
l'ingrandimento). Per l'ingrandimento, con l'oculare da 8mm ne hai 112, che
non sono una bazzecola (e sono vicini al limite teorico del tuo telescopio).

Se il problema è invece la nitidezza, questa dipende essenzialmente dalla
bontà ottica dello strumento. Considera che il raddrizzatore non è un
accessorio astronomico, e introduce aberrazioni facendo scadere la qualità
dell'immagine.

ilp*** - 14 anni e 2 mesi fa
Registrati per commentare