Questo sito contribuisce alla audience di

La guida risponde

0 Vota

Scelta telescopi

Domanda

Sto scegliendomi un telescopio tuttofare, per osservazioni personali ma anche per far vedere i pianeti agli amici. Vedo che lei critica gli SkyWathcer 130 per la montatura. Ma adesso ci sono i 150 con EQ3 e i 200 con EQ5 o HEQ5. Oppure vale la pena il Maksutov 127?

Risposta

Ribadisco che lo skywatcher da 130 (330 euro) ha una montatura sottodimensionata. Il 150 che lei segnala (470 euro) è montato sulla più robusta EQ3 ed è piuttosto compatto: come si vede dal confronto fotografico si tratta di uno strumento più armonico, con montatura adeguata.






Skywathcer 130 con montatura EQ2

Skywathcer 150 con montatura EQ3


Ovviamente lo Sky-Watcher 200 f/5 (990 euro) , essendo dotato di EQ5, non ha assolutamente problemi dal punto di vista della montatura. Si tratta di un telescopio molto luminoso, ideale per la fotografia e l'osservazione di oggetti estesi, non proprio ideale per l'alta risoluzione!

Lo Sky-Watcher MC 127 (Maksutov-Cassegrain D=127mm F=1500mm f/11.8; 730 euro) su montatura EQ3 è di ottime prestazioni per quanto riguarda l'alta risoluzione (quindi è ottimo per "far vedere i pianeti agli amici"!), ma sconta un po' la ridotta apertura (e la focale molto spinta) per quanto riguarda il profondo cielo. La montatura è adeguata.

Personalmente fra il 150 e il 127, sceglierei il primo per via del prezzo inferiore che lascerebbe lo spazio per un oculare di qualità, e per la versatilità un po' maggiore; il suo riferimento ai pianeti mi fa però pensare che potrebbe trovare più soddisfacente il Mak, più prestante del newtoniano da 150 in questo campo.

mar*** - 18 anni e 11 mesi fa
Registrati per commentare