Questo sito contribuisce alla audience di

La guida risponde

0 Vota

Su ebay vendono un150/1400 su eq3 a 210 euro

Domanda

Lo strumento in questione(Seben Big Boss 1400/150) venduto da un negozio tedesco a 210 euro e montato su una eq3,è uno strumento che si può prendere in considerazione o,visto il prezzo veramente molto basso,si tratta di uno strumento non molto valido? Grazie Ambrogio

Risposta

La maniera migliore per giudicare uno strumento è provarlo sul campo! Non
potendolo fare, mi devo basare sulle specifiche tecniche e sulle (tante) pagine
web che ne parlano.

La prima osservazione è proprio riguardante le
notizie che vengono riportate: non sono affidabili!
Per esempio non è vero
che il telescopio monta una EQ3, bensì la solita striminzita EQ2; né sarà mai
possibile raggiungere la magnitudine 13,8 (Plutone) con questo strumento! Se si
riuscirà a raggiungere o superare di poco la 12,5 su oggetti stellari e la 11 su
quelli nebulari ci si dovrà ritenere soddisfatti.

15 cm di diametro
rappresentano comunque una buona apertura per un telescopio "entry level", e un
unicum per quel prezzo. La montatura forse non darà nemmeno quei problemi che
darebbe con un 114 lungo: il tubo piuttosto corto di questo strumento dovrebbe
assicurare una performance migliore della
montatura per quanto riguarda la stabilità e la manovrabilità. Altri dettagli (accessori metallici, buon cercatore 6x30, oculari
Plossl da 20 e da 6.5 millimetri con barilotto da 31,7) sembrano suggerire
robustezza ed una certa cura nella produzione.

href="http://guide.supereva.it/astronomia/interventi/2004/04/154500.shtml"
target=_blank>Seben Big Boss 1400-150 Reflector Telescope<br />
6 src="http://astronomica.supereva.it/img/Seben_Big_Boss_1400-150mm_Telescope.JPG">


Telescopio riflettore Seben 1400-150 (6"). Click per un'immagine più
grande


L'unica perplessità sorge riguardo allo schema
ottico dello strumento. Le pagine pubblicitarie (poco affidabili, come abbiamo
visto) parlano di un catadiottrico, termine molto generico che presuppone l'uso
contemporaneo di specchi e lenti. Il rischio è che si abbia a che fare con uno
specchio primario lavorato ad F/3 e una barlow 3x fissa sul fondo del tubo porta
oculare. Tale configurazione è rischiosa perché tanto uno specchio così luminoso
quanto una barlow così potente fanno decadere rapidamente la qualità
dell'immagine se non sono lavorati a perfezione ed è difficile che si siano
mantenuti elevati standard qualitativi con un prezzo così basso. La qualità
dell'immagine, quindi, potrebbe non essere paragonabile con quella offerta da
telescopi di simile apertura (ma di prezzo maggiore...).

In definitiva,
per un prezzo così basso, io non disdegnerei l'acquisto! E' comunque
raccomandabile tenere a mente che probabilmente non è vero che "its tremendous
performance will impress you to such a great extent that you will be fascinated
by it for the rest of your life!" ("le sue formidabili capacità vi
impressioneranno a tal punto che ne resterete sedotti per il resto della vostra
vita!")...

href="http://guide.supereva.it/astronomia/interventi/2004/03/153940.shtml"><<< precedente | href="http://guide.supereva.it/astronomia/interventi/2002/11/124544.shtml">successiva
>>>

amb*** - 18 anni e 2 mesi fa
Registrati per commentare