Questo sito contribuisce alla audience di

La guida risponde

0 Vota

Telescopio in regalo: 60 o 114?

Domanda

Oggetto: Scelta primo telescopio Salve ho trovato la sua email sulle guide supereva, ho bisogno di aiuto perchè vorrei regalare un telescopio alla mia ragazza ma non capisco un'h di astronomia!!! Sto cercando su internet ma un difetto secondo me legato alla rete è la grande mole di informazioni che non sempre sono di qualità e quindi sono più confuso. Ho trovato alcuni modelli interessanti su questo sito http://www.otticaturi.it/set-Astronomia.htm come quelli rifrattori a meno di 200 euro (non posso spendere oltre!). La prego di aiutarmi. Saluti Francesco

Risposta

il miglior telescopio sotto i 200 euro presente in quel sito è questo:

http://www.otticaturi.it/frame-C%20telesco-Rifrattore%2056%20-%2079060.htm

Si tratta di un telescopio a lente ad altissimo rapporto focale (F/15). Queste caratteristiche lo rendono ideale per l'osservazione di oggetti che richiedono un'immagine di qualità e che sia facile ingrandire molto. In altre parole è un telescopio pensato per osservare: pianeti e stelle doppie (più naturalmente la Luna e, con il filtro necessario!, il Sole).

Nota che, al di là di un interesse preciso da parte della tua ragazza, questi sono proprio gli oggetti che si possono osservare dalla città. Quindi il telescopio va bene se abitate in città e se la tua ragazza non ha facilità a fare osservazioni da cieli poco inquinati.

Il vero rischio di questo strumento (che i numeri rendono perfetto, molto specializzato, e con una montatura adeguata) è che, costando poco, abbia una qualità variabile da pezzo a pezzo, e cioè che possa capitartene uno da leccarsi i baffi, come pure uno che dà immagini "colorate" (aberrazione cromatica) o sfocate. Se la qualità dell'immagine è molto cattiva è possibile comunque ottenere un cambio della merce.

Per concludere su questo strumento, giusto per darti un'idea completa, considera che è tanto adatto per stelle doppie e pianeti quanto negato sugli oggetti deboli, vale a dire nebulose, ammassi globulari e galassie. Questi oggetti non saranno mai mozzafiato in questo strumento, anzi, sarà già una bella soddisfazione averli osservati. Però per quel prezzo non si può avere tutto e io non valuto una simile limitazione come "fatale" per un primo strumento.

Per completezza guardiamo anche al 114/900, che cade solo 15 euro al di sopra del tuo budget:

http://www.otticaturi.it/frame-C%20telesco-Newton_DTF900x114.htm

Dal punto di vista ottico, e quindi delle prestazioni, supera in tutto il rifrattore da 60. Solo per osservazioni molto specifiche (praticamente solo su Venere e Mercurio!) il 60 potrebbe forse superarlo, per il resto il 114 è di gran lunga superiore. Può osservare tutto, e anche gli oggetti deboli saranno divertenti e affascinanti. Considera che la focale è identica per i due telescopi (900 millimetri), quindi danno gli stessi ingrandimenti usando gli stessi oculari.

Unico difetto (e non da poco purtroppo!) è la montatura: è la stessa del rifrattore da 60! Ma in questo caso il tubo è più grande e pesante, di conseguenza la montatura risulta un po' striminzita e quindi meno stabile.

Moltissimi astrofili hanno comunque avuto questo come loro primo telescopio, e io lo considero molto didattico ed istruttivo.

Infine, ti consiglio di approfondire le tue consocenze per comprendere meglio i miei consigli e valutare l'acquisto più a ragion veduta:

Pregi e difetti del 114/900

Cos'è e come funziona un telescopio
Consigli pratici per l'acquisto di un telescopio per fare un acquisto sicuro
Modi di dire sui telescopi (e glossario)
Cosa aspettarsi dall'osservazione al telescopio

nad*** - 20 anni e 7 mesi fa
Registrati per commentare