Questo sito contribuisce alla audience di

Mauro Pagani e Massimo Ranieri a "Dallo sciamano allo showman"

Una serata straordinaria con Mauro Pagani e Massimo Ranieri


Serata emozionante quella di sabato scorso, 19 settembre, per il festival della canzone umoristica d’autore “Dallo sciamano allo showman”: a Bienno, al Teatro Simoni Fè, era in programma la presentazione del romanzo “Foto di gruppo con chitarrista” di Mauro Pagani (Edizioni Rizzoli), con la partecipazione di Massimo Ranieri, i contributi musicali di Paolo Simoni e la conduzione di Enrico de Angelis.

Ma a sorpresa Pagani ha duettato con Simoni in “Davvero davvero”, un suo vecchio brano cantato con Fabrizio De André, mentre Ranieri ha improvvisato “Caravan petrol”, “‘A casciaforte” e “Perdere l’amore” con il coro del pubblico e il pianoforte dello stesso Simoni che ha improvvisato l’accompagnamento. Simoni aveva eseguito durante la serata altri brani di Pagani e una canzone propria.

La sala era gremita ma molte persone hanno seguito la serata anche all’esterno dove è stato predisposto un maxischermo. Un grande e magico evento per un festival che conferma la propria caratura nazionale anche in virtù di momenti indimenticabili come questi.

Ranieri ha ricevuto la “Targa dallo sciamano allo showman” con questa motivazione: “La verve umoristica che nella canzone napoletana è presente insieme alla poetica drammaticità hanno formato il suo straordinario talento interpretativo in grado di spaziare attraverso i vari generi mantenendo, sempre e comunque, una propria e spiccata riconoscibilità stilistica e artistica. Più shomano di così….”.

A Pagani è invece andata la “Targa Shomano” “non solo, naturalmente, per la magia della musica e per la capacità evocativa delle sonorità in grado di rimandare a terre lontane e a culture gravide di misteri. Ma anche per appartenenza a quella generazione di autentici stregoni artistici, nati della decade degli anni Quaranta, che continuano a esercitare fascini e influenze su tantissimi compositori. E non certo per questioni anagrafiche, dal momento che ormai da quarant’anni, e ininterrottamente, seguitano a propagare la loro fatata influenza”.

Le due targhe (così come le altre due, “Bigi Barbieri – la proposta del festival” e “Cuoco Shomano”, che saranno assegnate prossimamente) sono state realizzate da un grande artista, Mauro Felter, orafo cesellatore le cui opere, esposte in numerose mostre e gallerie d’arte, si ispirano alle incisioni rupestri camune.

L’appuntamento era nell’ambito delle “Pagine di musica” curate da Enrico de Angelis così come quello del 27 settembre quando, sempre al Teatro Simoni Fè di Bienno, si terrà la presentazione del volume “I Riciclisti” (Edizioni Ediciclo) con la partecipazione degli autori Andrea Satta e Sergio Staino ed i contributi musicali dei Têtes de Bois.

Il 4 ottobre a Brescia, al Teatro Sociale, alle 21, una grande serata concluderà la 7a edizione del Festival. Vinicio Capossela porterà in scena “In clandestinità - Mr Pall incontra Mr Mall”, un reading tenuto insieme a Vincenzo Costantino “Cinaski” e ispirato all’omonimo volume pubblicato da Feltrinelli. Sul palco saliranno anche Banda Elastica Pellizza, Carlo Pestelli, Martino Consoli, Lele Complici, Franco Boggero, in concorso per la Targa “Bigi Barbieri”. Ingresso 10 euro. Per prenotazioni: Teatro Stabile di Brescia 030/2928617.

“Dallo sciamano allo showman” coniuga l’attenzione per lo sciamanesimo (ispirato ai riti millenari raffigurati nelle celebri incisioni rupestri della zona) con proposte artistiche che fondono umorismo e musica: una proposta unica in Italia che ha portato il Festival a raggiungere un consolidato rilievo nazionale.

L’organizzazione e l’ideazione sono del Centro Culturale Teatro Camuno con la direzione artistica di Nini Giacomelli, il patrocinio del Club Tenco di Sanremo, la collaborazione del Teatro Stabile di Brescia ed il sostegno di Fondazione Cariplo, Regione Lombardia (Assessorato alle Culture, Identità e Autonomie), Provincia di Brescia (Assessorato al Turismo), Comunità Montana di Valle Camonica, Consorzio Comuni BIM, Comuni di Bienno, Breno, Esine, Edolo, Sonico.

www.shomano.it
ufficio stampa Enrico Deregibus per Monferr’Autore

Le categorie della guida

Ultimi interventi

Vedi tutti