Questo sito contribuisce alla audience di

Donne dell'est: una mostra che commemora il crollo del muro di Berlino

Come veniva rappresentata la classe operaia sui manifesti dei Paesi del blocco sovietico? Quanto influiscono le immagini sulla nostra concezione dei sessi? Queste sono alcune delle domande a cui tenta di[...]

Fangor, una coppia che guarda una donna con occhiali da soleCome veniva rappresentata la classe operaia sui manifesti dei Paesi del blocco sovietico? Quanto influiscono le immagini sulla nostra concezione dei sessi? Queste sono alcune delle domande a cui tenta di rispondere Gender Check. Femininity and masculinity in the art of Eastern Europe, in programma dal 13 novembre al 14 febbraio 2010 al MUMOK di Vienna.
Gender Check è una mostra che commemora il ventesimo del crollo del muro di Berlino e racconta gli stravolgimenti politici che ne sono seguiti. Ne viene fuori una ricognizione nuda e cruda dentro società progettate per annullare le differenze tra maschile e femminile.
La rassegna è il risultato finale di un’estesa ricerca compiuta da un team di storici dell’arte, teorici della cultura e curatori, che hanno setacciato per sei mesi archivi, musei e biblioteche di 24 paesi dell’Europa dell’Est. Il gruppo, coordinato dalla curatrice Bojana Pejić, ha raccolto più di 400 tra dipinti, sculture, installazioni, fotografie, poster e film di oltre 200 artisti.
Qualche esempio? Il quadretto familiare proletario del polacco Wojciech Fangor. Il dipinto, del 1950, (vedi figura a lato) illustra un uomo e una donna, due braccianti, che guardano con sarcasmo una ragazza in occhiali da sole che raffigura una donna borghese. 

Altro esempio è quello della slovacca Eva Filova che, nel 2001, produce un’opera dal titolo “Without Difference”. Si tratta di tette in vendita, donne in saldo. È il problema attuale delle adolescenti-ragazze dei Paesi dell’est. Non ci stanno più a vestirsi da operaie. Vogliono esaltare le loro forme, vogliono il rimmel la borsa Vuitton.

Gender Check. Femininity and Masculinity in the Art of Eastern Europe 

Museum of Modern Art (MUMOK), 
Vienna, Austria
www.mumok.at