Questo sito contribuisce alla audience di

Ceramica: le opere di un austriaco

Al Museo internazionale delle Ceramiche di Faenza (MIC) quasi in chiusura la mostra dedicata a Thomas Bohle, che domenica 16 incontrerà il pubblico.

Domenica 16 gennaio termina al Museo internazionale delle Ceramiche di Faenza (MIC) la mostra dedicata a Thomas Bohle, ceramista austriaco che è nato e lavora a Dornbirn, nell’Austria occidentale. Per l’occasione, alle ore 11, l’artista incontrerà il pubblico e lo condurrà in una visita guidata alla scoperta delle sue opere. Al termine dell’incontro si terrà un breve parentesi musicale con Emiliano Rodriguez Duo e un aperitivo offerto da Caviro. Il.
La caratteristica principale di una Bohle-Bowl è la sua forma: le curve molto pronunciate conferiscono all’oggetto un tono futuristico in un sofisticato equilibrio.
Sulla ricerca della sua forma molto personale, non si ferma ai limiti consueti di artigianato ceramico, le sue grandi capacità tecniche sono molto apprezzate sia nei paesi europei sia nei paesi asiatici.

Per saperne di più sulla mostra clicca qui.