Questo sito contribuisce alla audience di

Dalla carrozza alla carrozzeria

Torino, novembre del 1912: GIOVANNI BERTONE fonda la sua azienda

Dal sito BERTONE.IT: “L’atto di nascita della Bertone risale al novembre del 1912, quando Giovanni Bertone, all’età di 28 anni, apre a Torino un’officina di “carradore”, ovvero di riparazione e costruzione di carrozze a trazione animale. Con lui lavorano tre operai.

All’inizio del Novecento a Torino le automobili sono rare. Il traffico stradale è ancora dominato dalle carrozze: quelle costruite dal giovane Bertone si impongono subito per l’accuratezza della lavorazione, la robustezza e la qualità costruttiva.

Nel 1914 nasce Giuseppe Bertone, secondogenito di Giovanni, che tutti chiamano subito Nuccio: un diminutivo che avrebbe accompagnato Giuseppe per sempre e sarebbe diventato la firma di uno dei grandi maestri dello stile italiano nel mondo. Lo scoppio della guerra mondiale rappresenta un momento di forte crisi per la nascente industria italiana e quindi anche per Giovanni Bertone, che è costretto a sospendere l’attività.

Con la fine del conflitto, la svolta decisiva. L’azienda si amplia, concentrandosi sull’automobile. Nel 1920 apre la nuova sede di via Monginevro 119 e l’organico sale a 20 operai.

Un anno dopo arriva il primo lavoro importante: una torpedo realizzata su meccanica SPA 23S, alla quale segue immediatamente una Fiat 501 Sport Siluro Corsa, capostipite di una tipologia di vetture che avrebbero distinto la Marca negli anni a venire, le sportive ad alte prestazioni…”

La storia continua… visitando il sito ufficiale. Basta un click sotto. Ciao, Luigi