Questo sito contribuisce alla audience di

Il robot operaio della Toyota

Toyota ha intenzione di costruire un robot capace di affiancarsi al personale di una fabbrica. La cina è avvisata!

Dal sito Interfree.it:

“Secondo fonti affidabili il colosso giapponese Toyota ha intenzione di costruire un robot umanoide realmente capace di affiancarsi al personale di una fabbrica o di una clinica. Un robot bipede in grado di lavorare gomito a gomito con gli uomini. Un robot umanoide che sappia svolgere lavori manuali e integrarsi in varie attività produttive di una fabbrica, di un ospedale oppure collaborare con le squadre della protezione civile impegnate in operazioni di salvataggio.

Il robot di Toyota sarà dotato di tutta una serie di sensori che gli permetteranno di evitare gli ostacoli, riconoscere gli oggetti che gli stanno intorno e seguire percorsi anche molto lunghi e complessi. A differenza dei predecessori (Asimo dell’Honda, il primo robot bipede svelato nel 2000, e di Qrio della Sony, il primo robot umanoide in grado di correre), Toyota ha intenzione di utilizzare il proprio “androide” soltanto per compiti pratici.

Per questo motivo la Toyota ha fatto sapere che intende commercializzare il proprio robot in tempi relativamente brevi. Ovviamente prima dovrà essere completato e testato. Il primo prototipo verrà mostrato alla World Exposition che si terrà nel 2005 in Giappone… ”

Per continuare vi basterà cliccare il link successivo. Ciao, Luigi