Questo sito contribuisce alla audience di

2005, il giubileo della 600

Una cosa che sanno quasi tutti, e un'altra che non sa quasi nessuno

Dal sito del 1 Club Nazionale Fiat 600

“Quasi tutti sanno che la 600 è stata immessa sul mercato nel marzo 1955, e quest’anno si commemora il cinquantesimo.

La cosa che non sa quasi nessuno, è che la 600, dopo aver cessato la produzione in Italia, ha continuato a essere prodotta in vari paesi dell’estero, resistendo fino all’ultimo esemplare prodotto il 18.Novembre 1985 a Kragujevac, in Serbia.
Quest’anno corre anche il ventennale dall’uscita di produzione.

Tutti si stanno adoperando per creare gli eventi ed assicurarne una buona riuscita.
Il nostro sito Internet continua ad arricchirsi per essere uno strumento utile a tutti gli appassionati.
Gli eventi sono tanti in tutta Italia, e anche all’estero.

D’altronde, la 600 è stata la vettura che ha cambiato lo stile di vita degli italiani, e a 50 anni si possono tirare le somme.
Cinquant’anni fa, i vari costruttori si proponevano al pubblico cercando di minimizzare i costi ed i prezzi di vetture dotate del minimo indispensabile; chi voleva, acquistava gli accessori a parte.

Oggi, specialmente in Italia, anche le più piccole utilitarie ridondano dei più sofisticati accessori, alcuni necessari per una maggiore sicurezza, altri utili per la comodità, ed altri sfiziosi (che talora fenno lievitare anche le spese di manutenzione, visto che, tutto quello che non c’è non si può guastare).”

Direi che il sito merita certamente una visita. Ciao, Luigi