Questo sito contribuisce alla audience di

Pirelli X Pressure

Con i run flat anche dopo una foratura, è possibile percorrere una distanza di 150 km. a una velocità di 80 km/h

Dal sito OmniAuto.it

“In un’economia che “ristagna”, per dirla come il nostro Presidente del Consiglio (secondo l’Opposizione sarebbe in recessione), fortunatamente ci sono realtà imprenditoriali che investono nelle nuove tecnologie, sposando la tesi secondo la quale la migliore panacea in casi simili, è quella di produrre manufatti ad elevato contenuto tecnologico, più facilmente esportabili.

Come la stessa Pirelli che interpretando la tecnologia come una vera e propria filosofia rivoluzionaria e innovativa (lo dice la sua storia), conferma la sua vocazione nel tradurla in un vero e proprio valore aggiunto per i propri prodotti, eleggendola al tempo stesso come strategia competitiva.

Optic

Punta dell’iceberg di questo processo, può essere considerato, a ragione, il progetto del pneumatico run flat esteso anche nel prossimo futuro ai veicoli SUV, il cui archetipo si identifica nel pneumatuco Scorpion da 17” realizzato per il il fuoristrada estremo Lamborghini LM002, come ha ricordato il Dott Francesco Gori, direttore generale della Pirelli nella conferenza stampa organizzata presso il circuito Paul Ricard a Le Castellet. Una sede ideale per verificare in senso “live” come si usa dire nel gergo televisivo, gli sviluppi di questo tipo di pneumatico, suggeriti per assurdo, dalla sua capacità di garantire stabilità alla vettura anche in caso di perdita di pressione derivata da un cattivo funzionamento della valvola o a seguito di una foratura. Proprio per il fatto che l’automobilista non possedendo la sensibilità di un collaudatore o semplicemente perché distratto, potrebbe addirittura non accorgersi dell’incovveniente.

E’ il caso di ricordare che con i run flat anche dopo una foratura, è possibile percorrere una distanza di 150 km. a una velocità di 80 km/h, evitando così la fatica derivante dalla sostituzione del pneumatico…”

Per continuare vi basterà cliccare il link successivo. Ciao, Luigi