Questo sito contribuisce alla audience di

Giocare troppo fa male, alla guida

Chi passa molto tempo davanti ai videogiochi di gare automobilistiche come «Grand Theft Auto» ha maggiori possibilità di diventare un cattivo guidatore e causare incidenti"

Dal sito GameStar.it
 
Chi passa molto tempo davanti ai videogiochi di gare automobilistiche come «Grand Theft Auto» ha maggiori possibilità di diventare un cattivo guidatore e causare incidenti” così inizia l’articolo presente sul sito del Corriere della Sera su uno studio riportato da BBC e The Indipendent realizzato dalla rivista scientifica Journal of Experimental Psychology.
 
Al di là dell’errore e della confusione riguardante Grand Theft Auto come videogioco di gare automobilistiche, l’analisi realizzata dal Journal of Experimental Psycohlogy si aggiunge alle tante polemiche che ruotano intorno al mondo dell’intrattenimento elettronico. Secondo lo studio effettuato su 198 esperti piloti virtuali, giocare con videogiochi di corse automobilistiche può stimolare un’eccessivo stato di aggressività che viene successivamente portato anche all’esterno del mondo virtuale.
 
Il risultato ha infatti dimostrato che solamente una percentuale molto bassa di videogiocatori guida poi sulle strade con cautela, gli altri sono più aggressivi e prendono molti rischi. La prova è stata quindi ripetuta su 68 uomini non giocatori che, dopo una gara virtuale, esposti a una situazione di traffico reale sono stati esposti a più rischi rispetto a ciò che accade dopo aver giocato a qualsiasi altro videogioco…”
 
Per continuare, basterà cliccare il link successivo. Ciao, Luigi