Questo sito contribuisce alla audience di

Consigli per chi organizza gite con pullman turistici

I consigli dell’Asaps per chi organizza gite o viaggi con pullman turistici

Dal sito ASAPS

“- Affidarsi sempre a ditte serie e conosciute.

- Un prezzo molto più basso delle tariffe normali può essere indice di scarsa professionalità e di basso livello di affidamento;

- L’organizzatore pretenda che per i viaggi lunghi il conducente (o i conducenti) abbia riposato il numero di ore previsto. Soprattutto pretenda che per i viaggi che iniziano all’alba, il conducente non sia tornato la sera prima, o addirittura la notte stessa da un precedente viaggio.

- Verificare che il veicolo sia stato sottoposto alla prevista revisione.

- Verificare che sia adeguatamente munito di pneumatici regolari nel battistrada.

- Verificare che per i viaggi in periodo invernale e quelli destinati a raggiungere località di montagna, il mezzo sia munito di catene.

- Pretendere nel modo più assoluto che il conducente non beva alcolici durante il periodo del viaggio e nelle soste durante la consumazione dei pasti. Qualora risulti che ha bevuto rifiutarsi assolutamente di riprendere l’itinerario.

- Accertare che il conducente non superi le ore previste di guida. Normalmente 9 al giorno con periodi che non superino le 4 ore e mezza.

Con una interruzione di almeno 45 minuti, sostituibili con pause di almeno 15 minuti l’una, distribuite in modo di arrivare ai 45 minuti durante il periodo di guida di 4 ore e mezzo…”

Per continuare, basterà cliccare il link successivo. Ciao, Luigi