Questo sito contribuisce alla audience di

Dall'auto ibrida al fotovoltaico. Le lternative al caro-greggio

Manca poco e si arriva a 100. L’andamento del prezzo del barile di petrolio è in ascesa inarrestabile

Dal sito Affari Italiani

“Manca poco e si arriva a 100. L’andamento del prezzo del barile di petrolio è in ascesa inarrestabile da parecchio tempo ormai e la soglia emblematica dei 100 dollari è molto vicina. In realtà negli anni Settanta durante la crisi petrolifera il petrolio raggiunse quotazioni impensabili per quei tempi e, almeno in termini reali, risultava più caro di quanto lo sia oggi.

La differenza maggiore è però data dalle cause. Allora si trattava di cause politiche contingenti, vedi cartello dell’OPEC che impose prezzi più alti intervenendo sulla produzione. Oggi invece a parte cause secondarie come il deprezzamento del dollaro e la semi-crisi fra Turchia e Curdi dell’Iraq del nord, siamo di fronte ad una carenza reale di petrolio…”

Per continuare la lettura, basterà cliccare il link successivo. Ciao, Luigi