Questo sito contribuisce alla audience di

Adattare un Fiat doblò al trasporto carrozzine

Andare a modificare il veicolo senza snaturarne la base originale

Dal sito Disabili.com

Andare a modificare il veicolo senza snaturarne la base originale.
Non tanto una scelta estetica - che pur ha la sua importanza - ma legata alla possibile rivendibilità del mezzo, e alla garanzia del costruttore, che rimane inalterata, visto che l’intervento dell’allestitore non compromette in nulla l’assetto originale. Ci siamo fatti spiegare per bene di cosa si tratta da Luca Quintavalli, titolare della Olmedo Special Vehicles.

“Stiamo parlando del nuovo Kit Lift Free space Free life 2007, che si applica al Doblò Fiat con il tetto rialzato, ormai una realtà consolidata in ambito nazionale riferita alla disabilità trasportata. Trattasi di un’applicazione sviluppata prettamente per questo veicolo, da cui si deriva un’istallazione interna, completamente a scomparsa, facilmente installabile e quindi che consente tempi di realizzazione molto limitati.

Offre un vantaggio unico dal momento che, inteso proprio come kit, è facilmente anche smontabile in futuro, consentendo una rivendita del veicolo molto più agevole rispetto ai tradizionali sistemi.
La novità è stata soprattutto lo studio e la progettazione di un prodotto innovativo su misura, nel senso che lo abbiamo pensato contenuto negli spazi dati da questo piccolo di casa Fiat…”

Per continuare la lettura, basterà cliccare il link successivo. Ciao,Luigi