Questo sito contribuisce alla audience di

Storia delle automobili a metano

Il metano come carburante non è una scoperta recente

Dal sito AutoAge.it

“Il metano come carburante non è una scoperta recente. Basti pensare che negli anni ‘50 le automobili a metano rappresentavano il 3% del parco circolante italiano ed erano operative 1.300 stazioni di rifornimento a metano. Persino l’Agip pubblicizzava il metano come un carburante del futuro. La situazione cominciò a cambiare radicalmente negli anni ‘60 con l’arrivo della benzina a basso costo. In pochi anni rimasero attive soltanto 95 stazioni di servizio.

Il rilancio negli anni ‘70 e lo stop del Governo italiano

Le crisi petrolifere degli anni ‘70 rilanciarono il metano come carburante alternativo e gli investimenti privati nel settore triplicarono rapidamente. Purtroppo, questa crescita naturale di mercato venne immediatamente bloccata da un intervento del governo italiano che introdusse nel 1976 una tassazione tale da far aumentare in una sola settimana il prezzo del metano come carburante da 67 a 200 lire. Una situazione destinata a durare per quasi 20 anni…”

Per continuare la lettura, basterà cliccare il link successivo. Ciao, Luigi