Questo sito contribuisce alla audience di

Il riscaldamento arriva dall'asfalto

Il riscaldamento arriva dall'asfalto: l'idea dei ricercatori del Massachusetts per "riciclare" il calore del manto stradale

Dal sito AffarItaliani.it

“Se con un pò di immaginazione proviamo ad unire in un sol blocco le strade asfaltate di tutto il mondo, e con uno sforzo maggiore immaginiamo di trasformare questa superficie in una grande distesa di pannelli solari, otterremmo la più grande centrale elettrica al mondo, capace di alimentare da sola un intero continente come l’Europa.

Ebbene lo sforzo immaginistico appena fatto sembra non essere troppo surreale, alla luce di uno studio condotto da alcuni ricercatori dell’Università del Massachusetts, diretti dal Prof. Rajib Mallick del Worcester Polytechnic Institute, e presentato lunedì scorso al “International Symposium on Asphalt Pavements and Environment” di Zurigo.

L’idea di fondo dello studio si basa sulla possibilità di inserire, all’interno del asfalto normalmente utilizzato per la pavimentazione stradale, delle piccole condutture d’acqua capaci di assorbire il calore che si accumula nel catrame durante il giorno, e condurlo verso un collettore centralizzato…”

Per continuare la lettura basterà cliccare il link successivo. Ciao, Luigi