Questo sito contribuisce alla audience di

Biodiesel al Festival della Scienza 2008

L'olio vegetale esausto diventa biodiesel al Festival della Scienza 2008

frittura Ho trovato un interessante comunicato stampa nel sito AutoSlalom.it dove si parla del recupero dell’olio fritto per la produzione del biocarburante. Interessante…

“All’edizione 2008 del Festival della Scienza (Genova, 23 ottobre - 4 novembre) scuole, insegnanti, ragazzi e genitori avranno l’opportunità di partecipare al laboratorio didattico sul recupero dell’olio fritto per la produzione del biocarburante. Il progetto “Pista!!! Arrivano le macchinine…fritte!” è realizzato dal Dipartimento di Chimica e Chimica Industriale dell’Università di Genova e da DPLubrificanti s.r.l. di Aprilia (LT),

in collaborazione con Also s.r.l. e A&A Fratelli Parodi di Campomorone (Genova).
Mare fritto…
In Italia si consumano annualmente circa 600-700 mila tonnellate di olio di oliva e circa 600-700 mila tonnellate di olio di semi per un totale di 1.400.000 mila tonnellate di oli vegetali. Attualmente l’unico recupero di olio alimentare esausto è effettuato presso grandi utilizzatori (ristoranti, fast food, mense, etc.) per circa 35.000 tonnellate/anno (dati 2007). Si è calcolato che circa 800.000 tonnellate annue di olio finiscono nell’ambiente attraverso le reti fognarie. “

Per approfondire l’argomento, Basterà cliccare il link correlato. Ciao, Luigi