Questo sito contribuisce alla audience di

L'Honda CR-V 2.2 i-DTEC si rinnova per il 2010

Honda ci riprova con la nuova versione del CR-V. L’auto si presenta rinnovata nell’estetica ma anche negli interni e certamente la casa giapponese ha apportato notevoli migliorie[...]

Honda CR-V 2.2 i-DTEC automatica

Honda ci riprova con la nuova versione del CR-V. L’auto si presenta rinnovata nell’estetica ma anche negli interni e certamente la casa giapponese ha apportato notevoli migliorie all’insieme.

Particolarmente interessante l’aggiornamenti dei propulsori. E’ il caso del nuovo motore diesel i-DTEC che pur avendo 150 CV e la coppia di 350 Nm, riduce le emissioni di CO2 ed è fornito di cambio automatico.

Per coloro che fossero interessati, la Honda la rende disponibile anche con il motore a benzina da 2.0 litri di cilindrata i-VTEC. Di questo e altro si parla nel sito motorbox.com. Di seguito la parte introduttiva dell’articolo:

A’ LA PAGE
Con il lancio dell’ultima generazione della CR-V, la Honda ha indovinato la mossa giusta, sviluppando la propria tuttoterreno in chiave sempre più stradale e andando quindi nella stessa direzione in cui si sono mossi i gusti della clientela.

Lungi dal dormire sugli allori, i vertici della Casa giapponese vogliono ora capitalizzare questa scelta, tenendo questa crossover sempre al passo con i tempi e, soprattutto, con le rivali più agguerrite.

Per continuare la lettura, basterà cliccare il link correlato. Ciao, Luigi