Questo sito contribuisce alla audience di

Dal 1996 in Italia la RC auto è cresciuta del 131,3%

Ci si lamenta sempre delle difficoltà del mercato automobilistico cercando a destra e a manca i motivi della crisi. Probabilmente una notizia del genere aiuta a meglio comprendere dove indagare per[...]

ign Ci si lamenta sempre delle difficoltà del mercato automobilistico cercando a destra e a manca i motivi della crisi.

Probabilmente una notizia del genere aiuta a meglio comprendere dove indagare per capire il perché della diminuzione delle vendite. Detta con parole semplici, non si deve dimenticare che dopo l’acquisto l’auto bisogna pur mantenerla.

Perché chi di dovere non prende provvedimenti per calmierare questa crescita sinceramente inspiegabile? Ne guadagnerebbero tutti… vabbé, forse meno le assicurazioni. Di questo e altro si parla nel sito Adnkronos.com. Di seguito la parte introduttiva dell’articolo:

“Rc auto da record in Italia. L’assicurazione dell’auto e’ cresciuta a un ritmo medio di oltre il 10% l’anno, negli ultimi 13 anni, aumentando dal 1996 al 2009 del 131,3%. Un abisso rispetto all’incremento registrato nella zona euro, del 35,3%. In Francia la Rc auto nello stesso periodo ha registrato un +16,5%, mentre in Germania l’incremento e’ stato del 30,1%.

Variazioni piu’ marcate si registrano in Spagna e Regno Unito (67,4% e 78,6%) che restano comunque lontane dalla variazione a tre cifre ‘made in Italy’. E’ quanto emerge dai dati contenuti nel ‘quaderno dei prezzi’ di dicembre diffuso dal dipartimento del Tesoro…”

Per continuare la lettura, basterà cliccare il link correlato. Ciao, Luigi