Questo sito contribuisce alla audience di

Per chi acquista automobili, settembre è un mese di sconti

Se le vendite vanno a rilento, concessionari e case automobilistiche si ingegnano come possono, km 0 e sconti compresi.

vendesi dunaVabbé, si scherza ma vendere automobili è sempre un problema perciò moltissimi costruttori a settembre propongono prezzi stracciati per diversi modelli nuovi di fabbrica. Naturalmente a noi, uomini della strada (è questo il caso di dirlo) a questo punto viene da porsi qualche domanda.

Per esempio ci chiediamo quanto possano guadagnare su un’auto se riescono a darla via abbassando di così tanto le richieste economiche al cliente.

Insomma non sarebbe il caso di proporre gli stessi modelli facendoli pagare il giusto, senza cioè creare confusione nel mercato del nuovo e, cosa non da poco, dell’usato?

Da non sottovalutare inoltre il malcontento per il danno che subiscono coloro che hanno già comprato a prezzi maggiori.

Il fenomeno delle auto nuove vendute a prezzi più bassi del normale listino, interessa un po’ tutte le marche e nel sito AlVolante.it c’é un interessante articolo che illustra le offerte di questo mese. Di seguito la parte introduttiva dell’articolo:

“Le vendite languono e, per smaltire gli stock, le case automobilistiche ne inventano una al giorno. Per esempio, la Mazda promuove un concorso a premi per festeggiare i suoi 90 anni di attività. Mentre i cinesi della Great Wall regalano l’impianto a Gpl. Ma l’offerta più interessante riguarda la Toyota Aygo…”

Per continuare la lettura, basterà cliccare il link successivo. Ciao, Luigi