Questo sito contribuisce alla audience di

Le cinture posteriori salvano la vita

Purtroppo in Italia sono ancora troppo poco usate

cintura di sicurezza Che il sedile di dietro non sia più sicuro di quello anteriore ancora pochi lo credono.

In auto mettere la cintura sempre dovrebbe essere un’abitudine a prescindere da dove si sia posizionati ma, confessiamolo, non è diventato ancora un gesto automatico.

Inoltre non tutti sanno che dovrebbe essere cura del guidatore ricordare questa esigenza a chi siede dietro, e questo anche per una ragione legale.

Come una sentenza della Cassazione ha sottolineato, è infatti responsabilità del conducente assicurarsi che gli occupanti le usino. Tra l’altro in caso di incidente chi guida avrebbe problemi con l’assicurazione.
Di questo e altro si parla nel sito Sicurauto.it. Di seguito la parte introduttiva dell’articolo:

“Chi vi scrive è il Presidente della Fondazione Caponnetto che vi segue da un po’ di tempo.

Lo scorso 16 ottobre quando tornavamo da Locri (dal ricordo di Fortugno) con la peugeot 607, sulla Salerno-Reggio Calabria, abbiamo fatto un brutto incidente causa aquaplaning. Per fortuna non sono stati coinvolti veicoli terzi. Dal brutto incidente siamo usciti tutti illesi. Eravamo in tre ed io ero seduto sul sedile posteriore destro. Allacciavo anch’io la cintura…”

Per continuare la lettura, basterà cliccare il link correlato. Ciao, Luigi