Questo sito contribuisce alla audience di

La cattiva manutenzione stradale e la giurisprudenza

Quando capita un incidente dovuto alla cattiva manutenzione stradale è sempre utile poter documentarsi

testataConcorderete con me che una delle cause principali dell’incidentalità è nei difetti delle infrastrutture.

Ne conseguono errori di percezione delle strade e se l’attenzione non è massima, per l’utente gli effetti possone essere a dir poco disastrosi.

Purtroppo esistono lungo le nostre strade delle zone ad elevata probabilità di incidente, queste sono definite “Black Point”.

Quando incorriamo in un incidente dovuto alla cattiva manutenzione stradale è sempre utile poter documentarsi per conoscere i nostri diritti e quanto segue aiuta proprio in questo.

Di questo e altro si parla nel sito SmaniadiSicurezza.it. Di seguito la parte introduttiva dell’articolo:

“Quando capita un incidente dovuto alla cattiva manutenzione stradale l’automobilista si domanda se il proprietario dell’infrastruttura possa essere considerato responsabile dell’evento.

L’orientamento più tradizionale della giurisprudenza tiene conto del fatto che il danneggiato ha l’onere di aver fatto tutto il possibile per evitare il danno e, qualora l’ostacolo fosse stato visibile ed evitabile, si ritiene di non dover addebitare automaticamente una responsabilità all’ente proprietario della strada…”

Per continuare la lettura, basterà cliccare il link correlato. Ciao, Luigi

Link correlati