Questo sito contribuisce alla audience di

Ultimi interventi

« precedenti 10
  • Tiziano Terzani

    Viviamo in un mondo perverso, voi vivete in un mondo perverso e godete della vostra perversità: è questo che vi rende vittime e assassini allo stesso tempo. Io da trent’anni non mi avveleno della vostra roba. Voi vivete in un paese in cui vi è stato detto che è cominciata una guerra e ve la siete subito dimenticata. Questa è una grande guerra, una guerra che coinvolgerà l’umanità, le cui scelte saranno determinanti per le generazioni a venire. La guerra è appena cominciata in Afganistan, sarà una guerra che vi colpisce in tanti modi.