Questo sito contribuisce alla audience di

Minardi

Il Team Minardi

Il Team Minardi

Fondato nel 1979,
il Team Minardi esordisce in Formula Uno nel 1985.
Dopo i primi anni di militanza nella massima categoria senza punteggio, nel 1988
Pierluigi Martini ottiene il primo punto mondiale negli USA, mentre nel corso
del campionato mondiale del 1989 il Team va a
punti in Gran Bretagna (5° e 6° posto), in Portogallo (5°) ed in Australia (6°).

La stagione migliore si rivela quella del 1991
quando le monoposto vengono equipaggiate con il motore Ferrari. Il Team
conquista sei punti iridati che gli valgono il
7° posto nella classifica costruttori. Dal motore Ferrari si passa al V12
Lamborghini nel 1992. Un sesto posto al Gran
Premio del Giappone frutta al Team l’unico punto stagionale.La vettura del 1993
viene progettata sotto la supervisione di Gustav Brunner. Un 4° posto in Sud
Africa e un 5° a Monaco, oltre a due sesti posti a Donington e Imola,
permettono al Team di classificarsi ottavo nel mondiale costruttori.

Dal 1994 al 1995
la Minardi si accorda con la Scuderia Italia in una joint-venture.

Nel 1999 la squadra è ulteriormente
rafforzata dall’arrivo di Cesare Fiorio nel ruolo di team manager e direttore
sportivo. Si piazza al 10° posto nella classifica costruttori con il prezioso
punto conquistato dal “debuttante” Marc Gené al Gran Premio d’Europa.

Nell’anno 2000
la scuderia faentina ha affrontato la sua sedicesima stagione in Formula Uno, e
pur non avendo conquistato alcun punto, ha confermato la sua posizione tra i
primi dieci nella classifica del mondiale, grazie ai piazzamenti ottenuti nel
corso del campionato, collocandosi davanti ad una squadra come la francese Prost
che vantava mezzi e risorse di gran lunga superiori.

Anno 2004

Telaio:

Motore:

Pneumatici:

Titolare:

Direttore generale:

Team manager:

Direttore tecnico:

Minardi
PS03

Cosworth CR3
V10 72° 800 CV

Bridgestone

Paul Stoddart

Giancarlo Minardi

John Walton

Gabriele Tredozzi