Questo sito contribuisce alla audience di

SCAR

Squadra Corse Alfa Romeo è un'innovativa simulazione di guida che unisce una fisica realistica delle auto e una grafica spettacolare con i classici elementi dei Giochi di Ruolo, dando vita così al primo 'Gioco di Ruolo Automobilistico' mai creato.

Per la prima volta in un gioco di guida, i giocatori devono migliorare le
proprie abilità di pilota anzichè modificare le autovetture, rendendo così la
possibilità di combinare una serie di capacità ai differenti requisiti di
ciascuna competizione, un elemento tanto importante quanto vincere la corsa.
Oltre a poter guidare il modello preferito di Alfa Romeo, i giocatori avranno la
possibilità di scegliere l’equipaggiamento da gara, che migliorerà le proprie
prestazioni tanto quanto una giusta calibrazione delle abilità, tra cui:
riflessi, coordinazione occhio-mano e la capacità di tener testa allo stress
nelle gare sui circuiti veloci. Un’altra capacità unica è il Tiger Effect, che
da la possibilità ai giocatori di tornare indietro nel tempo di qualche istante
per poter correggere gli errori potenzialmente pericolosi. In SCAR,
l’Intelligenza Artificiale degli avversari si basa su una complessa combinazione
di abilità e caratteristiche che si compongono a formare un avversario
adattabile in maniera perfetta alle auto, ai circuiti e al giocatore,
determinando una serie di risultati alternativi sconfinata. Il sistema di
gestione delle abilità è diviso in nove categorie: Heart: Aumenta la salute del
guidatore (Condizioni del pilota). Vision: Aumenta la capacità di usare il Tiger
Effect. Intimidation: Capacità di intimidire gli avversari mettendoli in
condizione di commettere errori. Handling: Migliora la tenuta di strada e la
capacità di maneggiare la macchina. Acceleration: Aumenta l’accelerazione della
macchina e riduce il tempo del cambio marcia. Recovery: Riduce gli effetti dei
danni alla macchina. Focus: Permette al pilota di resistere maggiormente
all’intimidazione degli avversari. Anticipation: Aumenta la durata e l’efficacia
del Tiger Effect. Endurance: Aumenta la resistenza fisica del pilota. Una
varietà di tracciati differenti permetteranno al giocatore di gareggiare sia su
circuiti automobilistici che suggestivi paesaggi italiani, dalle colline Toscane
alla costa Napoletana, oppure affrontarsi in scenari urbani tra le strade di
Firenze e Milano. Nella parte gestionale, il giocatore potrà distribuire i punti
abilità per creare un pilota che meglio si adatta alle varie gare. E’ stato
inoltre sviluppato un sistema innovativo di Intelligenza Artificiale che calibra
le prestazioni degli avversari in base a quelle del giocatore. Infatti, durante
ogni gara, le auto si sfideranno a vicenda per ottenere il massimo dei punti
abilità. Infine, mantenendo lo stile Alfa Romeo, la colonna sonora sarà un remix
100% italiano delle musiche di Ennio Morricone per dare un tocco finale a questo
attesissimo gioco(informazioni di Milestone).

Clicca per ingrandire














href="javascript:Windopen('/vg/ser/serscr.asp?e=8637&i=1')"> src="http://giotto.ibs.it/gv/sc/37/8637S1.jpg" width=100 border=0> href="javascript:Windopen('/vg/ser/serscr.asp?e=8637&i=2')"> src="http://giotto.ibs.it/gv/sc/37/8637S2.jpg" width=100 border=0> href="javascript:Windopen('/vg/ser/serscr.asp?e=8637&i=3')"> src="http://giotto.ibs.it/gv/sc/37/8637S3.jpg" width=100 border=0>
href="javascript:Windopen('/vg/ser/serscr.asp?e=8637&i=4')"> src="http://giotto.ibs.it/gv/sc/37/8637S4.jpg" width=100 border=0> href="javascript:Windopen('/vg/ser/serscr.asp?e=8637&i=5')"> src="http://giotto.ibs.it/gv/sc/37/8637S5.jpg" width=100 border=0> href="javascript:Windopen('/vg/ser/serscr.asp?e=8637&i=6')"> src="http://giotto.ibs.it/gv/sc/37/8637S6.jpg" width=100 border=0>
href="javascript:Windopen('/vg/ser/serscr.asp?e=8637&i=7')"> src="http://giotto.ibs.it/gv/sc/37/8637S7.jpg" width=100 border=0> href="javascript:Windopen('/vg/ser/serscr.asp?e=8637&i=8')"> src="http://giotto.ibs.it/gv/sc/37/8637S8.jpg" width=100 border=0> href="javascript:Windopen('/vg/ser/serscr.asp?e=8637&i=9')"> src="http://giotto.ibs.it/gv/sc/37/8637S9.jpg" width=100
border=0>