Questo sito contribuisce alla audience di

F1: la Prodrive non debutterà nel 2008

La Prodrive non debutterà nel 2008 nel Campionato Mondiale di Formula 1 e anche l'anno prossimo saranno 11 i team che si contenderanno il titolo.

Al contrario di quanto ufficializzato dalla Federazione Internazionale dell’Automobile ad aprile con l’iscrizione della Prodrive per la stagione 2008 come dodicesimo team, anche l’anno prossimo saranno 11 le scuderie che si contenderanno il Mondiale di Formula 1.

 

La Prodrive, la casa automobilistica inglese fondata da Ian Parry e David Richards, dopo i successi nel Campionato Mondiale Rally stava ultimando i preparativi per il debutto della squadra Prodrive F1 nel 2008, quando, ha deciso di rinunciare al proprio ingresso nella Formula 1, per un problema legale.

 

L’iscrizione non è possibile ha commentato il patron della Prodrive Richards “perchè vogliamo entrare a metà stagione, ma questo non e’ possibile”……”La F.1 e’ una nostra ambizione, ma visto che dobbiamo usare materiali forniti da un altro team ci sono sempre problemi di carattere legale. E’ per questo che dobbiamo mettere in discussione il nostro progetto e tornare ad analizzarlo”.

 

La Prodrive avrebbe dovuto utilizzare per la propria monoposto elementi forniti dalla McLaren e i nuovi regolamenti per il 2008 permettevano l’uso di una macchina progettata e costruita da una squadra esistente.