Questo sito contribuisce alla audience di

F1: Per Alonso è stato sbagliato seguire Webber

Alla fine della gara che ha consacrato Vettel campione del mondo ecco montare le polemiche

circuito di yas marina, fernando alonso, ferrari f10, gp abu dhabi

Cosa è andato storto nell’ultima gara del campionato? Se lo chiedono i tifosi che prima di seguire il Gp avevano il proprio idolo fernando alonso in vetta alla classifica ed al terzo posto dello schieramento di partenza ed invece alla fine della gara lo ritrovano al settimo posto dietro la Renault di Vitaly Petrov.

Il motivo è che nella gara di oggi, per la Ferrari è andato tutto storto è quanto afferma proprio Fernando Alonso che oltre ad aver subito il sorpasso di Button alla partenza per il resto di certo non può essere ritenuto responsabile della disfatta di Abu Dhabi. Si perchè questa volta le colpe stanno tutte al muretto dei box.

E lo si legge nelle dichiarazioni del fine gara di Alonso: “Oggi è andato tutto storto. Al via Vettel ha mantenuto la prima posizione. La nostra strategia prevedeva di marcare Webber, ma abbiamo finito per trovare traffico. Dovevamo fare come Button, non dovevamo difenderci. A posteriori, però, è semplice definire la strategia. Qualche volta le cose funzionano, qualche volta non vanno per il verso giusto. Quando mi sono fermato, ci siamo resi conto che Petrov e Rosberg avevano già effettuato il pit-stop ed erano molto veloci”.

Articoli correlati all’argomento:

- Vettel vince il Gp di Abu Dhabi

- Per Alonso è stato sbagliato seguire Webber

- Per Montezemolo la ferrari ne esce a testa alta

Vettel campione del mondo

Vettel campione del mondoVettel campione del mondoVettel campione del mondoVettel campione del mondoVettel campione del mondoVettel campione del mondoVettel campione del mondoVettel campione del mondo